La Juve batte 1-0 il Club America

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Juventus targata Antonio Conte vince e convince. I bianconeri hanno sconfitto nella notte il Club America al City Field di New York. La rete che ha deciso l’ incontro è stata siglata da Pasquato nel finale di primo tempo dopo una sospensione di circa mezz’ora a causa del mal tempo.
Una Juventus che ha cambiato volto rispetto alla gara di Toronto, giocatori in campo più determinati e reattivi. Conte ha cambiato molto, schierando Bonucci e De Ceglie dal primo minuto, spostando Marchisio al centro al fianco di Pirlo e schierando il tandem d’attacco Matri-Del Piero. Conte a fine partita ha dichiarato:« Le risposte le avevo avute anche con lo Sporting Lisbona, visto che siamo in piena fase di preparazione e costruzione. Stiamo facendo dei test importanti contro squadre di rango. Lo Sporting deve fare i preliminari di Champions, il Club America ha già iniziato il campionato. In questo momento forse saremmo anche impreparati a farli, ma sono partite che ci possono dire chi siamo e dove possiamo arrivare. Avevamo più gamba rispetto a Toronto? Ma quello è relativo. L’importante è che la squadra inizi a giocare a calcio e prenda fiducia nei propri mezzi». Una Juventus che ha ancora bisogno di smaltire i duri allenamenti di Bardonecchia, ma si è vista una maggiore velocità di manovra, nonostante i molti errori in fase di costruzione. Krasic ha nuovamente deluso e a sorprendere tutti è stato il match-winner Pasquato:« Ho visto il portiere fuori dai pali, ho calciato e il pallone si è infilato sotto l’incrocio. Ci tenevo a fare bene, perché era la prima partita che giocavo. Direi che non potevo sperare in nulla di meglio. Una giornata da ricordare». Chi non ha deluso è stato Marchisio, al centro delle voci di mercato per un possibile scambio con Vucinic. Il centrocampista, prodotto del vivaio bianconero, nelle prime uscite ha ricoperto il ruolo di esterno sinistro e proprio la sua duttilità potrebbe essere un’ arma in più per il 4-2-4 di Conte. Ecco le parole di Marchisio nel post partita:« Sono un centrocampista centrale e non ho mai avuto dubbi su questo. Il mister mi ha detto che mi vedeva così e ne sono stato felice. Quanto poi al giocare con Pirlo, lui è un fuoriclasse e non è certo difficile giocare con lui. Questa sera è andata bene, ma del resto a Toronto eravamo piuttosto provati a livello fisico, ci stava qualche difficoltà. Oggi c’è stato un netto miglioramento, stavamo bene ed eravamo concentrati ed è arrivata la vittoria importante anche per il morale».


Alberto Gencarelli

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook