Mazzarri: Hamsik rimane. In attacco stiamo bene così. De Laurentiis: Via Lavezzi? Magari arriva Jovetic

Mazzarri: Hamsik rimane. In attacco stiamo bene così. De Laurentiis: Via Lavezzi? Magari arriva Jovetic


Conferenza stampa inedita questa sera per De Laurentiis, Mazzarri, Inler, Donadel e Dzemaili che a Folgarida dovranno rispondere alle domande non solo dei giornalisti ma anche dei tanti tifosi presenti. Queste le dichiarazioni riportate da tuttonapoli.net e da calcionapoli24  ovviamente le prime domande sono sulle possibilità che Hamsik e Lavezzi lascino Napoli. A mettere il pepe, come avviene da un po di tempo, è il Presidente De Laurentiis che parlando del caso Lavezzi ha pronunciato anche una possibile alternativa al Pocho.

De Laurentiis “Non so se al Comune di Napoli sono con noi o contro di noi. Non escludo che potrei far giocare il Napoli all’Olimpico di Roma così invece di 60.000 saremo in 80.000. Con Petrucci ho parlato della possibilità di far viaggiare i tifosi tra Napoli e Roma in treno. E’ ovviamente una provocazione ma non mi faccio mettere i piedi in testa da nessuno. Lavezzi come tutti i giocatori è nelle mani dei procuratori spero che quando lo vedrà gli consiglierà il meglio. Noi siamo riconoscenti a lui così come lui è riconoscente nei nostri confronti che lo abbiamo valorizzato, speriamo faccia la scelta giusta. Ha la clausola rescissoria e io non posso far niente per evitare una sua eventuale partenza. Se dovesse andare via gli potremo anche organizzare una festa al San Paolo per fargli capire che tutto ha un inizio e una fine. Chi vorreste al suo posto? Magari Jovetic?


Mazzarri “Mi scuso con i tifosi per il poco affetto dimostrato ma in questi giorni stiamo cercando di buttare le basi per una stagione importante.Se fosse per me io in attacco farei restare tutti poi è ovvio che ci sono delle esigenze sia da parte della società che dei giocatori che magari hanno voglia di cambiare aria. Da quello che so io tutti e tre vogliono restare e sono ansiosi di iniziare questa stagione con la maglia del Napoli. La dote più importante di Hamsik è l’inserimento per trovare il gol ma anche a centrocampo il suo contributo è fondamentale. Ci ho parlato ieri e posso dire ufficialmente che lui resterà a Napoli sicuramente. Molti avevano criticato l’uso della difesa a tre ma io vado avanti per la mia strada, non so se ci hanno copiato ma sono contento che molti si sono accorti della nostra organizzazione di gioco. Attaccanti? le prime punte fisiche non esistono più basti guardare al Barcellona per questo lo scorso anno andammo dritti su Cavani perchè è un giocatore che può essere utilizzato in maniere diverse. Lucarelli sarebbe il vice-Cavani ma prima di lui ci sono Mascara e Santana. Ho tamte alternative perché noi giochiamo palla a terra riuscendo a mettere in difficoltà molte squadre. Lucarelli è un’attaccante che in Italia ha fatto più gol di tutti se ha mezza occasione non la sbaglia. Al momento non penso che avremo bisogno di altro poi vedremo più avanti e casomai servisse opereremo nel mercato di gennaio. Ruiz a sinistra? Non è un vice-Dossena deve ancora capire bene i movimenti ma può giocare sicuramente in quella zona di campo quest’anno con Aronica abbiamo avuto un rendimento da Champions. Poi non dimentichiamoci che anche Zuniga ha fatto bene sulla sinistra. Se siamo arrivati a certi livelli è perché la squadra ci ha messo lo spirito giusto unendoci poi anche il bel gioco che ci ha permesso di tornare in Champions dopo tanti anni. Vogliamo riconfermarci facendo bene in tutte e tre le competizioni ma non faccio proclami. Ci sarà spazio per tutti dovendo giocare ogni tre giorni e a centrocampo ci sono anche Gargano e Cigarini. Io Cigarini lo avrei tenuto anche l’anno scorso poi a volte i giornali scrivono delle cose inesatte. Io mette sempre la squadra avanti a tutto e se Cigarini dimostrerà di essere utile ci sarà spazio anche per lui. “. 

Donadel “Sono contento di essere arrivato in una grande squadra come il Napoli, quando ho avuto la possibilità di venire qui l’ho accettato proprio per mettermi alla prova. Volevo una squadra per cui fare sacrifici giorno e notte e chi mi conosce sa che sarà così e ovviamente non mi accontenterò della panchina. Il mister lavora accuratamente su ogni dettaglio”.

Inler “Abbiamo una squadra molto forte e potremo puntare sicuramente in alto. Basta pensare alle esultanze adesso concentriamoci sull’inizio della stagione”.

Dzemaili “In questi anni ho sempre giocato in squadre di media bassa classifica e quindi capisco che ci sia qualcuno che dubiti di me, ma io so di aver fatto il salto di qualità. Il San Paolo pieno sarà un’emozione incredibile così come la prima di Champions




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl