Abate: “Voglio la Champions”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

E’ stata una partita difficile per il clima di Pechino e per l’atmosfera: fra il primo e il secondo tempo ci siamo guardati in faccia, abbiamo capito che potevamo vincere e siamo entrati in campo con un altro piglio“. Ignazio Abate racconta così la svolta che sabato scorso ha portato il Milan a ribaltare la sfida di Supercoppa contro l’Inter.

Un successo che, secondo il terzino rossonero, non basta però a indicare il Milan campione d’Italia come favorito anche per il campionato alle porte. “L’Inter rimane l’avversaria numero uno ma – ha osservato Abate in una intervista a Sky – la Juventus è una grandissima squadra quest’anno e ci darà filo da torcere, senza dimenticare il Napoli e la Roma“.

A 25 anni, dopo due stagioni al Milan, Abate non si sente ancora un veterano. “Mi sento giovane, anche perché qua il gruppo storico ha vinto tanto e ha ancora tanta voglia di vincere che ci trasmette tutti i giorni. Io – ha continuato – ho traguardi ambiziosi con questa maglia, ho vinto troppo poco rispetto ai miei compagni, ho tante motivazioni, mi piacerebbe conquistare la Champions“.

Ecco perché, ha assicurato, “alla Nazionale ora non penso. Ci sono tanti bravi terzini. Per me la cosa più importante è convincere Allegri a farmi giocare ogni domenica”. La maglia azzurra è stato un rivitalizzante per Antonio Cassano. “Da quando è arrivato, Antonio lavora con serietà. E’ normale – ha osservato Abate – che in una grande squadra ci sia concorrenza, ma Antonio ha tutte carte in regola per mostrare in rossonero il Cassano visto in Nazionale“.

Infine un pensiero per Andrea Pirlo, che all’inizio dell’estate si è trasferito alla Juventus. “Era un pilastro di questa squadra: tutti i giorni ci manca però con il mister abbiamo intrapreso la strada con i tre mediani e in questo momento siamo competitivi“, ha spiegato Abate, che non tenta di indovinare il misterioso obiettivo di mercato del Milan. “Ci penseranno Allegri e Galliani – ha concluso -, se arriverà si tratterà di un grande giocatore e il gruppo lo accoglierà a braccia aperte“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook