Verso Cagliari/1: si parte senza Ibra

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Manca finalmente pochissimo al fischio d’inizio del nuovo campionato: esattamente dieci giorni dividono i rossoneri dal debutto nella nuova stagione. Ma, prima di affrontare la trasferta cagliaritana, bisognerà disputare le ultime due importanti  amichevoli, ovvero il Trofeo Tim ed il Trofeo Luigi Berlusconi dove, purtroppo, i rossoneri si trovano a dover scendere in campo senza il fondamentale contributo di Zlatan Ibrahimovic.

La notizia, infatti, è stata resa nota dall’A.C. Milan circa le condizioni fisiche dello svedese:  “L’A.C. Milan comunica che  Zlatan Ibrahimovic è stato sottoposto ad una visita di controllo alla caviglia sinistra presso l’Istituto Ortopedico Galeazzi. Le indagini strumentali hanno confermato la diagnosi di trauma contusivo di 1° grado, per il calciatore svedese si ipotizza una prognosi di due settimane salvo complicazioni”.

Si tratta, dunque, di una brutta tegola in casa Milan, che vedrà inaspettatamente  saltare il debutto in campionato del numero undici. Infatti, al termine della partita contro il Malmoe, lo stesso Ibrahimovic aveva prematuramente dichiarato di non trattarsi di nulla di grave. Buone notizie, invece, per quanto riguarda El Shaarawy e Flamini che hanno ripreso gli allenamenti: una serie di allunghi per il primo, e lavoro tecnico con palla per il secondo.

Inizia, dunque, a prendere forma la nuova squadra 2011/2012 alla quale, sicuramente, dovranno ancora aggregarsi acquisti importanti. Il nome di Balotelli è sempre più presente e, date le attuali condizioni di Ibrahimovic, un attaccante come Balo sembrerebbe davvero (oggi più che mai)  il colpo grosso del mercato rossonero.

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook