Convocati: fuori Zambrotta e Seedorf

La rifinitura dei rossoneri, in vista del match di domani sera contro la Lazio, è durata più di un’ora e mezza. A Milanello, i ragazzi hanno iniziato la seduta con una fase di riscaldamento: un quarto d’ora è stato dedicato allo stretching e altri quindici minuti sono stati incentrati sulla velocità, sulla rapidità e sull’agilità. Dopodiché, sono seguiti 10′ di lavoro tecnico e la classica partitella a ranghi misti. Nell’ultima mezz’ora di allenamento, ci si è invece concentrati sulla tattica e sulla fase difensiva.

Terminata la seduta, mister Allegri ha diramato la lista dei convocati. Sono venti, in totale. Portieri: Abbiati, Amelia, Roma. Difensori: Abate, Antonini, Bonera, Nesta, Thiago Silva, Yepes. Centrocampisti: Ambrosini, Aquilani, K.P. Boateng, Emanuelson, Gattuso, Nocerino, Van Bommel. Attaccanti: Cassano, El Shaarawy, Ibrahimovic, Pato. Oltre ai già annunciati assenti, Flamini, Taiwo, Robinho e Inzaghi, vanno quindi evidenziate le defezioni di Seedorf e Zambrotta.

LEGGI ANCHE:  Calabria non ha dubbi: "Non c'è stato un giocatore migliore degli altri!"

Quest’ultimo, a causa di un risentimento muscolare post Como, era già in dubbio, mentre, per quanto riguarda Seedorf, abbiamo assistito ad una spiacevole sorpresa. Una botta recentemente rimediata costringerà infatti Clarence a seguire la sfida di domani da semplice spettatore. Se sia un riposo precauzionale o strettamente necessario, lo scopriremo in seguito.