Flamini: “Operazione ok, torno nel 2012”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Martedì scorso Flamini è volato a Lione per sottoporsi all’operazione al ginocchio messo ko dalla rottura del legamento crociato rimediata contro la Juventus nel trofeo Berlusconi, ieri ai microfoni di RMC, nella trasmissione “Larqué Foot” sono arrivate anche le sue parole: “L’operazione è andata bene, il ginocchio ora è a posto e non è più gonfio. Non sento più dolore”. Non poteva iniziare in un modo peggiore la stagione 2011-12: dopo il problema muscolare che lo ha costretto a saltare la trionfale trasferta a Pechino ecco il nuovo e ben più grave stop che terrà il francese ai box per 5-6 mesi.

Il Milan, privato di una preziosa alternativa nella linea mediana, nell’ultimo giorno di mercato ha acquistato dal Palermo Antonio Nocerino per questo il francese, una volta tornato dall’infortunio potrebbe avere difficoltà a trovare spazio tra i titolari di Allegri. Per ora però l’obiettivo dell’ex Arsenal è uno soltanto: “Devo recuperare. Spero di poter tornare ad inizio 2012, sarà un anno importante”.

A causa di questo lungo stop inoltre la carriera di Mathieu in nazionale potrebbe essere pregiudicata: “La Francia? L’importante è che abbiano un buon gruppo –continua poi dicendo- non ho messo una croce sopra la Nazionale ma la priorità resta il ginocchio”. Milan e Francia, nonostante il grave infortunio Flamini non molla niente ed è pronto a riprendersi tutto.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook