Max: “Rinforzi mirati e il Barcellona…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Oggi Massimiliano Allegri non guiderà il suo Milan nell’amichevole a Como contro la squadra di casa poichè impegnato a Nyon per un prestigioso appuntamento che ha tra i suoi partecipanti altri 17 allenatori di tutta Europa. L’allenatore a margine di questo evento si è detto molto soddisfatto della campagna acquisti portata avanti dal suo club. “Sono arrivati Aquilani e Nocerino, due nazionali. Ci siamo dunque rinforzati in modo mirato”. Sullo sciopero precisa: “Non ha condizionato più di tanto la nostra preparazione, la squadra sta bene“.

La stagione per i rossoneri sarà da subito in salita visto che dovranno affrontare in ordine Lazio, Barcellona e Napoli. “Certo non è un calendario agevole, ma saremo pronti– dice Allegri che si sofferma poi a parlare della squadra catalana- I blaugrana sono una squadra che si può mettere in difficoltà anche attaccando, come lo ha dimostrato il Porto nella Supercoppa europea. La cosa più importante é riuscire a limitare le fonti di gioco dei catalani”.

Ora però pensiamo esclusivamente al campionato” specifica il Mister campione d’Italia. Sulle avversarie: “I nerazzurri hanno sì perso un campione, ma hanno fatto venire vari giocatori molto bravi e rimangono forti come l’anno scorso. La Juventus si è rinforzata cambiando molto, anche la Roma ha lavorato molto sul mercato. Il Napoli ha dato continuità a quanto fatto la scorsa stagione. La Lazio ha effettuato trasferimenti mirati di qualità.”. Insomma Allegri prevede un campionato combattuto e aperto.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook