Ibra: "Non mi diverto più"

Ibra: “Non mi diverto più”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dal ritiro della nazionale svedese arrivano della frasi shock. Protagonista, ovviamente, Zlatan Ibrahimovic. “Quando ero giovane, il calcio era tutto e ogni cosa ruotava intorno a esso” racconta l’attaccante rossonero “ora non mi brucia più dentro come una volta“. Frasi che sanno di addio, a un mondo, quello del calcio che non lo vedrà “correre con i capelli grigi“.

Ritiro vicino? “Non mi ritirerò a breve, giocherò ancora per un po'”. Sulla sua condizione fisica attuale: “Con l’età bisogna curarsi di più. Quando ero giovane se sentivo dolore o problemi riuscivo comunque a calciare in porta da 40 metri. Ora non funziona così, adesso devo riscaldarmi per bene e fare tutto il resto prima di calciare. Sto invecchiando“.

Aggiunge poi con fermezza: “Non sto scherzando sulla mia situazione e mi dispiace parlarne così spesso. Mi dispiace dirlo, ma non ho la stessa grinta che avevo prima e mi divertivo di più alcuni anni fa. Oggi è diventato tutto routine anche se mi diverto ancora, godo ancora ma non mi vedrete in campo con i capelli bianchi e giocare fino a rovinarmi, voglio ritirarmi quando sarò ancora al top. Non è detto che ci riesca ma è questo il mio obiettivo”. Un grattacapo in più per Galliani & Co. che da oggi non solo dovranno pensare ad un vice Ibra ma anche ad un dopo Ibra.

 

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy