Pato, recupero da Champions?

Ha voglia di tornare al più presto in campo Alexandre Pato, lo testimonia il suo continuo e costante lavoro in palestra a Milanello. Per mantenersi in forma e recuperare al meglio, passo dopo passo. Senza però affrettare troppo i tempi, visto il tipo di problema e i casi analoghi del passato. Con periodiche ricadute, eccessive e davvero preoccupanti.

Meglio evitare di recuperarlo in fretta e il prima possibile, la sua è una assenza che pesa, ma dovrà essere a posto in tutto e per tutto. Di rientri finiti male ne abbiamo già visti abbastanza, nonostante non manchi molto al suo effettivo rientro. Alexandre è, infatti, a poco più di metà percorso: infortunatosi il 21 settembre e costretto ad un stop di un mese. Da Milanello, non a caso, arrivano voci della possibile data e partita del suo ritorno, il 19 ottobre contro il Bate Borisov in Champions League. Teoricamente possibile, in pratica un pò meno.

LEGGI ANCHE:  "Vi rendete conto del miracolo che stanno facendo?", l'ex rossonero elogia il Milan!

Perchè soprattutto in quel tipo di palcoscenico uno come Pato serve e si esalta, come a Barcellona, come tante altre volte. Lui che per noi rimane una soluzione di gioco forte, unica e vincente. Da non sprecare e da non rischiare, ma da tenersi stretto!