Max e Ibra, il post Milan-Catania

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ibrahimovic, uno dei migliori nella partita contro il Catania, non nasconde la sua gioia per come si sia svolta la gara di oggi: Vittoria molto importante, oggi abbiamo fatto molto bene, con quattro gol senza prenderne. E` una grande vittoria. Ora la squadra sta giocando bene, abbiamo fiducia e confidenza nei nostri mezzi. Quando giochiamo così, le cose vanno bene, è normale. Se mi mancherà Cassano? Tanto. La gara col Barcellona? Partita importante, lo aspettiamo, ma ci sono altre partite da giocare prima di quella“. Doverosa anche la domanda riguardante la partita contro il Barça e soprattutto su Guardiola: “Io lo saluterò, chissà lui…..

Soddisfatto, naturalmente, Massimiliano Allegri: “La squadra oggi ha fatto una buona partita concedendo qualcosa solo nel primo tempo. I ragazzi hanno fatto bene dal punto di vista tecnico e dell’intensità in una gara che non era facile. Quando le punte lavorano così anche in fase difensiva aiutano tutta la squadra ad esprimersi meglio. Da un po’ di tempo a questa parte si sono messi a disposizione anche nella fase di non possesso aiutando così il centrocampo. Se si difende bene secondo me si attacca anche meglio“.

Un ottimo modo per concludere il tour de force dell’ultimo periodo in cui si aveva una gara ogni 3 giorni, Allegri ha commentato: “Ora dobbiamo recuperare perché al ritorno avremo 8 gare in poche settimane e anche li dovremmo fare molto bene e cogliere più vittorie possibili. Dopo la sosta dovremmo ritrovare alcuni giocatori attualmente fuori causa che potranno far rifiatare chi in questo periodo non ha tirato il fiato“. Con l’augurio di ritrovare dopo la sosta giocatori che non hanno potuto dare il contributo in questo periodo causa infortuni.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook