Mexes operato, altro stop

Non si può certo dire che la sorte sia benevola nei confronti di Philippe Mexes. Il giocatore, appena tornato all’attività agonistica è infatti rientrato in infermeria. La nota lieta, se così possiamo definirla, è che non si tratta di ricadute o fastidiose infiammazioni al ginocchio operato lo scorso campionato, il problema questa volta è alla mano.

Ieri, dopo che Allegri venerdì nella conferenza stampa pre Roma aveva spiegato il perché della non convocazione del francese, è stato diramato un comunicato ufficiale dal sito rossonero: “A.C. Milan comunica che Philippe Mexes è stato operato in data odierna dal professor Carlo Grandis. L’intervento è consistito in osteosintesi percutanea dell’osso trapezioidale della mano sinistra. I tempi di recupero per l’attività atletica sono previsti in 8/9 giorni. Mentre per l’attività calcistica saranno di 20 giorni circa, salvo complicazioni”.

LEGGI ANCHE:  Gravina boccia il calcio italiano: "Diversi da Premier e Bundesliga. Possiamo uscirne in un solo modo"

Oltre la gara di questa sera il difensore centrale salterà sicuramente il match di domenica a San Siro contro il Catania. Il rientro dovrebbe essere fissato dopo la sosta delle nazionali per Fiorentina Milan del 19 novembre. Sorte permettendo.