Raiola boom: “Che colpo in Brasile!”

Molti si chiedevano che fine avesse fatto, tanti erano pronti a scommettere che stesse tramando qualcosa. Raggiunto in esclusiva da Metro, Mino Raiola esce allo scoperto lanciando un’autentica bomba sul mercato rossonero: “Sono in Brasile con Braida per un grande colpo”. Lo stesso Galliani nei giorni scorsi aveva annunciato la presenza di Braida in terra verdeoro ma Raiola, fino ad oggi, era passato inosservato.

Ed ora invece eccolo spuntare più in forma che mai: “Sono qui da 10 giorni con Ariedo, abbiamo visto molte gare ma l’obiettivo sarà l’affare più importante del mercato del Milan“. Affare che, secondo l’astuto uomo-mercato, potrebbe concretizzarsi già a gennaio: “So che il Milan a gennaio deve occupare un posto da extracomunitario”. Riguardo al ruolo di questo astro nascente made in Brazil bocca cucita: “Non posso dirlo“. Secondo indiscrezioni la pista più calda è quella che porta a Casemiro, centrocampista classe ’92, del San Paolo. Da non escludere tutti i nomi circolati in questi giorni tra cui ci sono quelli di Paulinho, Dedè e Damiao. Tanto meno quello di Paulo Enrique Ganso, ritornato in campo da qualche settimana dopo l’infortunio subito con la nazionale.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Milan, Darwin Nunez non ha dubbi: svelata la sua volontà per il futuro!

Se in Brasile il Milan pescherà solo una carta e Taye Taiwo dovesse dire addio i posti degli extracomunitari salirebbe a due, quindi porte aperte anche per un eventuale coup de theatre con Tevez: “Il prestito di Tevez in Italia non è impossibile. Il City due anni fa  prestò Robinho gratuitamente al Santos” ricorda Raiola. Poche frasi e il mercato si infiamma.