Yepes, l’usato sicuro che non delude

Non smette mai di sorprendere Mario Yepes, anche ieri sera autore di una prestazione di buonissimo spessore. Attenzione, sicurezza e dinamismo con chiunque, anche contro il suo ex Chievo. Usato poco ma usato sicuro, quando c’è Yepes si sente eccome, senza deludere mai e riuscendo a riscuotere consensi e complimenti. Allegri lo sa bene, San Siro anche e come al solito non ha fatto mancare cori ed applausi nei suoi confronti. Una certezza da usare con cura ma senza paura, ma soprattutto con più convinzione.

Spesso e volentieri in panchina, a volte anche in tribuna ma mai una polemica, mai una dichiarazione fuori posto, mai una prestazione sotto le aspettative. Leader silenzioso di una rosa in cui Yepes ci sta benissimo, opportunità, quella di ieri, che meritava da tempo. Con Nesta ai box e Mexes ancora indisponibile, potrà essere Yepes il titolare venerdì sera contro il Genoa, sperando che possa essere decisivo come a Lecce, certi della sua brillante prestazione, magari mai eccezionale, soprattutto per ovvi motivi di età, ma sempre sudata e nella norma.

LEGGI ANCHE:  San Siro è da record: dato impressionante sugli incassi del Milan!

Bravo Mario, avanti così. Una piacevole sorpresa per noi rossoneri ma anche e soprattutto per Allegri e i suoi compagni, convinti di avere a fianco una soluzione in più, un punto fermo nel suo piccolo.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI