BOOM! Tevez, una cena per chiudere?

Milan e Tevez non sono stati mai così vicini come stasera, Adriano Galliani e Kia Joorabchian, procuratore di Carlitos, infatti, stanno cenando in questo momento in un ristorante di Milano e il menù di mercato è di semplice intuizione. Sul tavolo, per la prima volta, ci sono vere e proprie cifre economiche lasciando intendere che la trattativa è ben avviata e forse vicina ad una conclusione. Fonti presenti sul posto, come raccontato da Telelombardia, parlano di un Adriano Galliani serio e teso, con foglio e penna in mano per mettere nero su bianco le parole e le volontà, economiche e non, di Tevez e del Manchester City.

In più, altro particolare non irrilevante, Mino Raiola in questo momento si trova proprio nella città inglese, forse altri affari suoi ma è difficile pensare che qualche incontro con i Citizens, in questo senso, non possa esserci. Tre indizi fanno una prova e se questa non lo è poco ci manca, Tevez vuole i rossoneri e il City e il suo procuratore anche. La trattativa è in una fase molto avanzata e i prossimi giorni saranno decisivi, il Milan è sulla buona, buonissima strada per un vero e proprio colpo di scena e di mercato. In queste ore ci si sta giocando molto, Galliani vuole fortemente Tevez e Mino Raiola sta lavorando di pari passo sul fronte inglese. Due strade che si incrociano, due destini che, forse, si stanno per unire.

LEGGI ANCHE:  "Kalulu diventerà uno dei più forti difensori europei": l'ex allenatore è sicuro!

Una notte di mercato insolita ma affascinante, dunque, per i rossoneri. In molti a Praga per la Champions League, altri, quelli giusti, in un ristorante di Milano dove in questi minuti si sta muovendo qualcosa di molto importante per il mercato del Diavolo.