Buon Natale, con qualche sassolino…

Solitamente a Natale siamo tutti più buoni, ma a sentire le parole di Allegri a La Gazzetta dello Sport, la sensazione è che il Natale di Filippo Inzaghi, l’uomo che più di tutti ha scritto la storia rossonera degli ultimi dieci anni (di tutti gli ultimi dieci anni), sarà forse il più triste dal 2001 perché l’ultimo in rossonero. Quante gioie ci ha regalato Pippo e quanto amore ha fatto nascere e crescere in noi, lui, da ex odiato juventino. Chi l’avrebbe mai detto che sarebbe diventato il nostro pupillo, il nostro idolo incontrastato del primo decennio del nuovo millennio…

Ma è un Natale importante anche per noi di SpazioMilan.it | L’emozione rossonera, intanto perché è il primo, secondo perché, come molti di voi avranno notato, ci presentiamo al nuovo anno con un logo tutto nuovo, più milanista, più rossonero, più “pura pelle”. Il tutto a coronamento di quasi dieci mesi in cui vi abbiamo regalato esclusive da voi particolarmente apprezzate, in cui abbiamo seguito con voi la conquista del nostro 18° scudetto, del derby che ci ha regalato in un’afosa giornata di inizio agosto un’altra Supercoppa Italiana. E tanto ancora vogliamo raccontarvi, tante gioie vogliamo ancora vivere insieme a voi!

Vi chiediamo solo di crescere, di crescere sempre di più come testimoniano eccezionalmente i nostri numeri di novembre e dicembre. E come, possiamo tranquillamente dirvelo, testimoniano particolari “movimenti” nell’ambiente giornalistico di settore che mai e poi mai ci saremmo potuti immaginare. Tutto questo grazie a “Nuovevoci”, grazie al presidente Antonio Manzo e a chi mette la passione, il cuore (e lascia a casa il portafoglio) per fare di SpazioMilan.it, come di SpazioNapoli.it, di SpazioJuve.it e di SpazioInter.it una fucina di notizie, di approfondimenti ma anche (e soprattutto) di amore per il calcio.

Buon Natale Rossonero a tutti!!!

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy