MVB, cronaca di un addio annunciato

Mark Van Bommel non rinnoverà il contratto con il Milan, questo non è un mistero, la vera sorpresa sta nel fatto che potrebbe esserci una rescissione consensuale prima della fine della stagione. Il desiderio del numero 4 è quello di finire la carriera alla sua squadra del cuore, il PSV Eindhoven, il suo addio ai colori rossoneri sarebbe dovuto arrivare a Giugno 2012 ma i tempi si stanno velocemente accorciando.

Il centrocampista olandese sembra essere spinto dai figli a un rapido ritorno in patria, il Milan, dopo l’inizio di stagione poco entusiasmante, non è disposto a costruire ponti d’oro per trattenerlo. Il vero problema è la carenza di centrocampisti con Flamini e Gattuso ancora out la società rossonera vorrebbe tenersi stretto un centrocampista centrale come MVB.

LEGGI ANCHE:  Volata Milan-Inter, l'ex portiere sicuro: "Loro sono i favoriti"

Entro Gennaio sapremo quale sarà il futuro di Mark, se Gattuso e Flamini non daranno garanzie il Milan sarò costretto a comprare assolutamente un centrocampista, l’idea che circola in Via Turati è il ritorno di Alexander Merkel, se altrimenti non dovesse arrivare nessun giocatore l’addio di Van Bommel sarà rinviato a Giugno.