PUNTO DUBAI – Spazio all’atletica

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Seconda mattinata di lavoro per il Milan a Dubai, la squadra ha continuato il buon lavoro svolto nella giornata di ieri, fatto di corsa e pallone, tra spiaggia e campo. I rossoneri sono stati impegnati in un lavoro atletico per gran parte della sedura, costituito da esercizi a terra, poi addominali e per concludere hanno svolto una leggera corsa attorno al campo. Successivamente i ragazzi di Mister Allegri si sono divisi in due gruppi.

I calciatori che ieri avevano svolto il lavoro sulla sabbia hanno proseguito nella stessa direzione, il resto della squadra è stata impegnata invece sul campo verde con una serie di partitelle a tema su quattro porte, per ritrovare ritmo e condizione. Dopo questi esercizi è proseguito il lavoro atletico; Nesta ha svolto una sessione di corsa personale. I singoli: Seedorf ha continuato il proprio lavoro nella palestra dell’albergo, Aquilani ha svolto solo il riscaldamente con la squadra per poi andare in palestra, dopo aver subito, nelcorso della giornata di ieri, una botta alla caviglia.

Boateng ed Inzaghi hanno accusato dei problemi muscolari, il primo all’adduttore ed il secondo al polpaccio e hanno lasciato anzitempo l’allenamento. Nel corso del pomeriggio è previsto il secondo allenamento, mentre la mattina del 1 gennaio i rossoneri avranno qualche ora di libertà. Facendo sempre riferimento al primo appuntamenteo dell’anno, proprio negli Emirati Arabi, previsto per il 4 gennaio contro il PSG.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook