Convocati: rientra Seedorf, Thiago c’è

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ormai è tutto pronto per il derby di Milano che domani metterà di fronte Milan ed Inter in una sfida che si annuncia infuocata e che, nelle ultime ore, ha fatto salire ansie e pulsazioni di tifosi e ambienti delle due squadre. I rossoneri si presentano alla stracittadina con qualche problema in mezzo al campo, dove si addensano i maggiori dubbi di formazione per Mister Allegri. Non recupera, infatti, Alberto Aquilani che risente ancora di qualche problema alla caviglia, mentre Gennaro Gattuso è out per una mioastenia. Taiwo e Seedorf hanno la febbre, ma il secondo è stato comunque convocato e dovrebbe, almeno, sedersi in panchina. Allarme Thiago Silva. Il brasiliano ha saltato la rifinitura per un problema muscolare e quindi è in preallarme Mexes.

Queste sono le notizie più importanti che emergono dalla seduta di rifinitura di oggi pomeriggio. Il menu è stato quello classico delle giornate di vigilia, sebbene quella che anticipa il derby sia sempre particolare. Dopo un iniziale riscaldamento, a cui da bordo campo ha assistito anche Rino Gattuso, la squadra si è divisa in due squadre con i consueti esercizi legati al possesso palla. Al termine, partitella di rito. Da segnalare i bellissimi gol di Boateng, Emanuelson e Pato. Antonio Cassano, per la gioia di tutti, ha svolto la sua prima corsa leggera dopo l’infortunio ai bordi del campo.

Questo quindi l’elenco dei venti convocati dal tecnico livornese: Abbiati, Amelia, Abate, Antonini, Bonera, Mexes, Nesta, Thiago Silva, Zambrotta, Ambrosini, Boateng, Emanuelson, Nocerino, Seedorf, Van Bommel, El Shaarawy, Ibrahimovic, Inzaghi, Pato e Robinho. Ancora qualche dubbio per quel che concerne l’undici che domani sera affronterà i cugini nerazzurri. In porta è scontata la presenza di Christian Abbiati. Classica difesa a quattro con il rientrante Abate sulla corsia destra, Zambrotta favorito su Antonini per la fascia sinistra, mentre in mezzo Sandro Nesta torna titolare dopo quasi due mesi. Dubbio Thiago Silva, se non ce la farà pronto Mexes. A centrocampo Van Bommel sarà schierato davanti la difesa, affiancato da Nocerino e, molto probabilmente, da Kevin Prince Boateng confermato qualche metro indietro. Emanuelson dovrebbe essere schierato dietro le punte che saranno Robinho e Ibrahimovic.

Sarà Daniele Orsato, della sezione di Schio, a dirigere il derby Milan-Inter. Tecnico informatico, classe 1975, Orsato ha già diretto 83 gare in A. Il suo score parla di 42 successi per le squadre di casa, 21 match chiusi in parità, 20 vittorie per le compagini in trasferta. Con il Milan Orsato ha 9 precedenti in campionato: 5 vittorie, 3 pareggi ed una sola sconfitta (Milan-Bologna 1-2 nel 2008/2009). L’Inter di precedenti ne ha qualcuno in più, 12, con 8 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte (l’ultima quest’anno nella trasferta a Catania).

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook