Lavagna tattica: il Novara di Tesser

Lavagna tattica: il Novara di Tesser


In occasione dell’ultima gara del girone d’andata, il Milan sarà di scena al Silvio Piola. Avversario, ovviamente, il Novara. I piemontesi, in casa, sono una compagine in grado di rivelarsi più ostica del previsto. Serviranno quindi massima concretezza e grande concentrazione. Il Novara, guidato da un discreto allenatore qual è Attilio Tesser, si schiera con un prudente 5-3-2. La metteranno senz’altro sull’intensità e sull’aggressività, cercando di chiudere tutti gli spazi e colpirci in contropiede.

Gli esterni, così come i centrocampisti, si dedicheranno quasi esclusivamente alla fase difensiva. Una volta recuperata la sfera, verticalizzeranno per il loro centravanti e cercheranno di sfruttare le seconde palle(specie se giocasse Caracciolo). In sintesi: rimarranno corti, ci aspetteranno, si affideranno ad azioni di contropiede e a lanci lunghi per il loro attaccante boa.

I nostri, per evitare di incappare in spiacevoli passi falsi, dovranno evitare inutili leziosismi. Dal momento che gli incontristi del Novara, in occasione delle azioni di rimessa, tenderanno ad inserirsi, sarebbe bene che la nostra fascia sinistra venisse coperta da Bonera. In ogni caso, sarà importante il lavoro dei nostri interni di centrocampo. Nocerino e Merkel(a meno che Allegri non gli preferisca Ambrosini), onde evitare ripartenze piemontesi, non dovranno rimanere troppo distanti dal nostro play e dovranno fare in modo che i nostri terzini non soffrano troppo gli uno contro uno. Quest’ultima affermazione sarebbe valida in particolar modo per l’out di sinistra, se il prescelto di Allegri fosse Antonini. Se poi il Capitano dovesse figurare nell’undici titolare, buona cosa sarebbe che Merkel fosse avanzato sulla trequarti, con lo sciagurato Emanuelson relegato in panchina.

Anyway, prevalere nella battaglia a centrocampo non dovrebbe risultare difficile. Per fare tremare il Novara, dovremo fare circolare abilmente e pazientemente il pallone e sfruttare gli spazi che ci verranno concessi. I padroni di casa la metteranno infatti sulla grinta, ma, tecnico-tatticamente, sono piuttosto ingenui. Prima o dopo, ci concederanno un varco per loro fatale. L’importante sarà non sbilanciarsi, il resto verrà da sè. E, nel caso in cui la situazione si complicasse, importante sarebbe il contributo di Ibrahimovic. Servendo il fenomeno svedese, il 90% dei problemi verrebbe risolto e i difensori del Novara rimarrebbero atterriti. Garantito.

Ricapitolando, per vincere agevolmente, dovremo semplicemente evitare di allungarci e di rilassarci. Tenendo il pallino del gioco, facendo girare il pallone e aspettando un loro errore di posizionamento, il gioco sarà fatto. Proprio così.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl