Pato “vede la luce”: in campo con l’Arsenal?

Buone notizie in casa Milan: il recupero di Alexandre Pato pare essere più breve del previsto. E mentre l’argomento mercato continua a tenere banco con i rossoneri sempre alla ricerca di un suo sostituto, lui spiazza tutti accorciando i tempi di recupero dall’infortunio ai flessori della gamba sinistra accusato durante il match di Coppa Italia contro il Novara. Il rientro, che si aggirava su un mese di stop, sembra essersi così accorciato all’andata degli ottavi di Champions League, in programma a San Siro contro l’Arsenal il 15 febbraio.

LEGGI ANCHE:  "Kalulu diventerà uno dei più forti difensori europei": l'ex allenatore è sicuro!

Il messaggio di Pato è forte e chiaro: non servono nè Tevez nè Maxi Lopez, aspettatemi che arrivo. E mi riprendo tutto e tutti con gli interessi. Dopo un avvio di stagione altalenante, con più bassi che alti, il Papero sembra essere tornato concentrato solo sul Milan e sui suoi obiettivi. Dare una mano in fase realizzativa è un ordine impostogli dal ruolo, ma Pato non teme la concorrenza e vuole tornare a segnare. Il prima possibile, magari subito coi Gunnes. Allegri e infortuni permettendo.