PUNTO DERBY – Recuperi e attesa

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Meno cinque al derby numero 278, la Madonnina è ansiosa e pronta ad assistere, dall’alto e sotto ai propri occhi, all’ennesima “sua” stracittadina milanese. Colori, passioni e ricordi. Una storia destinata a rimanere, far discutere ed emozionare. Sempre. Mai una semplice partita, non uno stadio qualsiasi, non due squadre per caso. Rossoneri contro nerazzurri, Diavolo vs Biscione. Milan-Inter. Un derby capace di fermare una città, vietato mancare, soprattutto (se possibile) vietato perdere. Giorni di avvicinamento che Milan ed Inter sperano di sfruttare per recuperare uomini.

Le motivazioni verranno da se. Sarà il primo derby per diversi rossoneri come Mexes, Aquilani, Nocerino, Taiwo ed El Shaarawy. Sarà, invece, il quinto Milan-Inter che si disputa nel meso di gennaio nella storia, e i rossoneri ne hanno vinti quattro su quattro: 12 Gennaio 1919 Milan-Inter 4-3, 9 Gennaio 1916 Milan-Inter 2-1, 30 Gennaio 1921 Milan-Inter 1-1, 7 Gennaio 2001 Milan-Inter 2-2. Sarà il quarto derby per Allegri che ne ha vinti tre su tre, numeri positivi che dicono qualcosa di importante ma non tutto. Inter che rincorre e che dovrebbe recuperare Maicon e Forlan, mentre Cambiasso ha dichiarato di voler vincere a tutti i costi.

Risponde il Milan con il recente recupero di Abate, quello inaspettato di Seedorf e con molte speranze anche per Aquilani. Le parole del Diavolo sono quelle di Gattuso e Zambrotta, che ieri hanno sottolineato quanto sia delicato il match e pesanti i punti in palio. Occhio anche a Ranieri che a Roma ha vinto quattro volte su quattro contro la Lazio. Frenesia, speranze e tabù da vincere: questo è il derby!

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook