Abate e Nocerino prenotano un posto al sole

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Non è ancora passata l’onda dell’avvelenato scontro al vertice di sabato sera. In questa spirale c’è però spazio per una notizia che porta altrove la mente, almeno per un attimo. Un premio a due giocatori che stanno facendo della continuità di rendimento uno dei punti fermi della loro straordinaria stagione. In vista dell’amichevole di mercoledì a Genova contro gli USA, il CT Cesare Prandelli ha incluso nella lista dei convocati i rossoneri Abate e Nocerino.

Per il laterale difensivo si tratta della seconda chiamata dopo l’esordio a novembre contro la Polonia. Per il goleador del nostro centrocampo questo sarà invece il settimo gettone, il sesto da marzo dell’anno scorso, segno che Prandelli tiene in seria considerazione le prestazioni di due elementi fondamentali in questo Milan, con l’auspicio che possano diventarlo anche in azzurro in chiave Europei. Nonostante la straordinaria parata su Quagliarella, unico vero intervento della sua partita, non trova posto Christian Abbiati, a cui il CT ha preferito Buffon, De Sanctis, Viviano e Sirigu.

Per gli altri reparti non vi sono grosse novità, ma l’unica eccezione riguarda in un certo senso anche il Milan. La prima convocazione per il romanista Borini ha infatti liberato un posto in Under 21 in vista dell’amichevole di domani sera a Cannes contro i pari età francesi. Ciro Ferrara ha così deciso di convocare Stephan El Shaarawy. Per il faraone è la seconda chiamata dopo l’esordio nelle qualificazioni contro l’Ungheria, ora starà a lui far stropicciare gli occhi anche al pubblico francese, sempre se Ferrara gli concederà spazio. Per quello che sta facendo vedere a noi e all’Italia intera, c’è da augurarselo.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook