Il Bonny richiesto dal Rubin Kazan

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sirene russe per Daniele Bonera. Il jolly difensivo bresciano, legato al Milan sino al 2013, è finito nel mirino del Rubin Kazan. Il presidente del club sovietico ha già contattato il centrale ex Parma. L’offerta si basa su un contratto biennale, da circa due milioni a stagione. Se il nostro difensore accettasse, Aleksandr Gusev sarebbe quindi disposto a presentarsi in Via Turati con 4 milioni di euro.

Sta però di fatto che nulla è ancora deciso. Salvo colpi di scena, resta difficile che il Bonny decida di trasferirsi nella fredda Russia. Gli infortuni l’hanno sempre perseguitato e la gelida steppa non lo favorirebbe affatto. Più probabile che rimanga tra noi ancora un anno, per poi salutarci una volta scaduto il suo contratto. Addio, peraltro, per nulla scontato.

Monetizzare è sempre la soluzione migliore, è vero, ma spesso la volontà del giocatore ha la precedenza. Dobbiamo infine ricordare che Bonera, capace di ricoprire ogni ruolo difensivo, è benaccetto nello scacchiere di Allegri. Operazione, ad oggi, lontana dal concretizzarsi.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook