Poker del Parma, Primavera al tappeto

Dopo il successo ottenuto a fatica martedì contro il Gremio Osasco, i giovani rossoneri trovano sulla loro strada il Parma che era invece stato fermato sullo 0-0 dal Modena. Dolcetti, che deve fare a meno di diversi infortunati ma anche di Piscitelli e Cristante (convocati da Allegri), cambia pochi elementi rispetto alla gara d’esordio.

Primo tempo già in salita per il Milan che a Sarzana domina per una buona mezz’ora, va vicino al gol con una conclusione di Hottor dalla distanza ma è punito da Di Gennaro che insacca di testa su punizione. I baby rossoneri continuano ad attaccare cercando il pareggio ma su un contropiede Monachello porta la partita sul 2-0. Secondo tempo sulla falsa riga del primo, al 60′ è Carmona ad andare vicino al gol ma è ancora Monachello a calare il tris. Al 38′ il poker di Malivojevic fissa il risultato sul 4-0.

LEGGI ANCHE:  Dove faranno la premiazione in caso di scudetto del Milan? Arriva la decisione della Lega

Sconfitta pesante sia in termine di morale che di classifica dove il Parma ha scalvato i rossoneri raggiungendo quota 4 punti. A causa di questa battuta d’arresto determinante per passare al turno successivo sarà la sfida di sabato contro il Modena. Ricordiamo inoltre che agli ottavi di finale approderanno le migliori prime squadre di ogni girone e la migliore tra tutte le seconde.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI