Primavera, non basta la vittoria: addio Viareggio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Decimati tra infortuni e convocazioni in prima squadra, in bilico, dopo la brutta sconfitta ad opera del Parma, ma mai domi. Serviva una vittoria alla Primavera per coltivare la speranza di continuare il cammino nella Viareggio Cup, vittoria è stata ma non è bastata. Allo Stadio “Bramalengo” di Chiesina Uzzanese (PT) contro il Modena i ragazzi di Dolcetti sono imposti per ben 4 reti a 0.

Primo tempo targato Milan con il vantaggio firmato Comi su rigore, concesso per un atterramento in area di Simone Calvano e il raddoppio di Ganz bravo ad approfittare di una sbandata della difesa modenese. Al 37′ Narduzzo, vice di Piscitelli, compie un autentico miracolo parando il tiro dagli 11 metri di Anseloni. Secondo tempo nuovamente a senso unico con il gol di Comi, sempre su rigore. Al ’42 ancora bomber Comi che, questa volta di testa, chiude le marcature.

Nonostante il perentorio risultato i giovani rossoneri non riescono ad accedere al turno successivo. Nell’altra gara del girone, il Parma ha sconfitto il Gremio Osasco 3-1 confermandosi quindi prima in classifica con 7 punti, seguita a ruota dal Milan fermo però a 6. Il Milan non è nemmeno tra le due migliori seconde classificate dei gironi dal 7 al 12. Passano invece il Vicenza che ha un punto in più del Milan e il Guarani, con gli stessi punti del Milan ma con una miglior differenza rete. Testa ora al Campionato, ultimo obiettivo stagionale rimasto.

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook