Bayern a mani vuote per "colpa" del Bastian contrario, Milan alla finestra

Bayern a mani vuote per “colpa” del Bastian contrario, Milan alla finestra


Una vita nel Bayern Monaco, dal settore giovanile (nel 1998) alla prima squadra (dal 2002): 14 anni ininterrotti nella “sua” Germania, 8 in Nazionale. Questo è Bastian Schweinsteiger, uomo simbolo del centrocampo bavarese e punto di forza della squadra dell’attuale allenatore Joachim Low, ma recente “colpevole” con un rigore sbagliato dell’incredibile finale di Champions League, controllata e persa, contro il Chelsea all’Allianz Arena (la casa del Bayern). Succede anche ai migliori, succede a chi ha coraggio di prendersi rischi e responsabilità, sia nel bene che nel male.

Una sconfitta che però rischia di far aprire, forse per la prima volta, scenari di mercato “altrove” per il centrocampista di Kolbermoor, per sua volontà ma anche come una decisione della ricca società di Monaco che, è bene sottolineare, non ha nessun interesse economico di fare cassa con una cessione illustre, ma che valuterebbe una possibile offerta, adesso soprattutto, se a cifre invitanti. Non da squadra della Bundesliga, almeno questa sembra essere la linea societaria (ma anche di Schweinsteiger) per la sua possibile cessione.

E le squadre che sarebbero pronte a mettere sul piatto soldi, qualcuno disposto a fare autentiche follie, per il giocatore ce ne sono in tutta Europa: Real Madrid, Chelsea, PSG e Milan. Sì ci sono anche i rossoneri, che lo scorso anno avevano sondato il terreno per Schweinsteiger ricevendo un no secco alla sola impostazione della trattativa che, comunque, non sarebbe mai potuta andare a buon fine per il “poco” denaro a disposzione del Diavolo, non più di 15/20 milioni. Quasi una presa in giro per la società bavarese.

Come cambiano gli scenari da un anno all’altro, con il Bayern Monaco a mani vuote dopo una stagione super, passata da tutto a niente in poco tempo e in modo rocambolesco. Tutti aggettivi che descrivono al meglio la sua situazione, quella di un ragazzotto di 28 anni che potrebbe cambiare paese, squadra e colori dopo una vita al Bayern Monaco. La cessione di Schweinsteiger non è da scartare, l’interesse del Milan nemmeno così come la voglia di Berlusconi e Galliani di investire quasi solo su di lui nel prossimo mercato. Sarebbe una cosa buona e giusta, sarebbe una grande colpo ed è, soprattutto, possibile.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl