"Gara sfuggita di mano. E' stata una grande stagione"

“Gara sfuggita di mano. E’ stata una grande stagione”


Derby all’Inter, scudetto alla Juventus: è questo l’amaro verdetto della 37esima giornata di Serie A. Nel 206esimo derby della Madonnina, il Milan sprofonda contro l’Inter di Stramaccioni, vittoriosa per 4-2 grazie alla tripletta di Milito e al gol di Maicon. I rossoneri, in svantaggio già dopo 15′, trovano prima il pareggio e poi il vantaggio con il solito Ibrahimovic, fino a farsi rimontare e infine sopperire per 4-2. Fine delle speranze, fine dei giochi: la sconfitta nel derby consegna lo scudetto in mano alla Juventus, uno scudetto che il Milan è riuscito a perdere in modo incredibile e che lascerà non pochi rimpianti in tutto l’ambiente. C’è rammarico per quanto sprecato, ma Allegri butta già un occhio alla prossima stagione.

SULLA SCONFITTA NEL DERBY: “E’ stata una bella partita, divertente, con molte occasioni da una parte e dall’altra, purtroppo abbiamo commesso alcuni errori come ultimamente facciamo. Il calcio è bello per questo, sul possibile 3-2 per noi al 3-2 per loro, abbiamo anche subito due rigori in un tempo…Complimenti all’Inter, ma quando avevamo la partita in mano siamo capitolati. Abbiamo sbagliato sul primo rigore, sul 2-2 avevamo ancora la partita in pugno, non abbiamo sfruttato le occasioni che abbiamo creato. Poi ci sono stati il rigore del 3-2 e il gran gol di Maicon. Ero sicuro che potevamo vincere la partita dalle sensazioni che avevo sul campo, ma il calcio è bello per questo”.

UNA SOLA VITTORIA CON LE GRANDI: “Fare bilanci ora è molto difficile, credo che il Milan abbia lottato fino ad oggi per il campionato. La Juve ha meritato questo scudetto, l’anno prossimo riprenderemo a lottare per il campionato per vincerlo, come abbiamo fatto lo scorso anno. Dispiace perché quest’anno eravamo i favoriti, avevamo 4 punti di vantaggio, ma la Juve ha fatto 81 punti e non sono pochi”.

SULLA FORZA DEI SINGOLI E IL POCO GIOCO DI SQUADRA: “Il calcio è molto opinabile, ormai si va avanti con questa storia, il Milan ha ottimi singoli e per vincere questo è importante. Anche stasera comunque abbiamo terminato la partita con 4 infortunati, a volte ci sono delle annate che devono andare così, i ragazzi hanno fatto una grande stagione, il prossimo anno ripartiremo cercando di rivincere il campionato, cercando di migliorarci anche in Champions League”.

SULLO SCUDETTO ALLA JUVENTUS: “La Juve ha vinto meritatamente, ha fatto una grande annata, come noi lo scorso anno. Anche il Milan ha fatto una grande stagione, ora vogliamo vincere l’ultima partita per arrivare a 80 punti. L’anno prossimo ripartiremo con nuovi obiettivi da raggiungere con tutta la serenità e la tranquillità del caso”.

SUI CAMBIAMENTI PER LA PROSSIMA STAGIONE: “E’ difficile dire ora, dopo aver perso un derby, dove siamo mancati quest’anno e dove dobbiamo cambiare. Abbiamo tanti giocatori in scadenza, adesso bisognerà parlare con la società e capire dove possiamo migliorare la squadra”.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl