Giovani, ma già determinanti: consigli per gli acquisti made in Serie B

Giovani, ma già determinanti: consigli per gli acquisti made in Serie B


Guardare entro i propri confini. Perché i talenti non mancano. E perché scommettere, a volte, risulta un azzardo vincente. Ecco allora che dalla Serie BWin si segnalano diversi giocatori che possono diventare oggetto del desiderio dei club della massima serie, compresi i top.

Già premiato come miglior giovane della serie cadetta 2011/2012, uno dei pezzi pregiati del mercato è senz’altro Lorenzo Insigne, classe 1991, attaccante del Pescara (di proprietà del Napoli), autore di una stagione fantastica nella squadra di Zeman. Bottino? 18 reti in 37 presenze, molte delle quali di pregevolissima fattura. Insigne è tenuto sotto osservazione da mezza Serie A, ma il Napoli difficilmente vorrà lasciarlo partire. Il Milan l’ha seguito, come confermato qualche settimana fa a SpazioMilan.it dal suo agente Antonio Ottaiano. Tutto potrebbe accadere.

Altro pezzo da novanta è Marco Sau, classe 1987, in forza quest’anno Juve Stabia, di proprietà Cagliari. Ha realizzato 21 gol in 36 presenze. Anche lui è entrato nel mirino del Milan, ma il presidente dei sardi, Massimo Cellino, ha già annunciato che le offerte dovranno essere piuttosto cospicue e convincenti. Su Sau c’è anche la Roma, che avrebbe individuato nel “nuovo Zola” uno dei tasselli per la prossima stagione. Classe, velocità e tiro fulminante sono le caratteristiche del giovane sardo, capace di portare le Vespe della Juve Stabia a un passo dai play-off.

Occhio pure a Gianluca Sansone del Sassuolo, anche lui classe 1987, autore di 20 gol in 38 presenze. Ai modenesi ha portato tecnica e determinazione, dopo essere partito dall’Eccellenza della Basilicata.Mancino naturale, dotato di rapidità, si adatta benissimo in più ruoli: esterno offensivo, trequartista o seconda punta. Il suo cartellino è in compartecipazione tra Sassuolo e Siena, ma su di lui sono piombate Chievo, Genoa e Torino. E chissà che qualcuno di più grande non voglia scommetterci qualcosa.

Sotto osservazione c’è anche Juanito Gomez (Hellas Verona, 14 gol in 37 presenze), esterno offensivo, dotato di un ottimo dribbling, Sbocciato forse un po´ tardi (è un 1985), quest’anno ha recitato un ruolo da protagonista nel campionato cadetto. Le chiamate dalla Serie A sono già arrivate.

Giuseppe De Luca, invece, è l’attaccante 1991, capace quest’anno di trascinare il Varese ai play-off. Il suo talento non è passato inosservato tanto da meritarsi la convocazione e l’esordio con l’Under 21. Tifa Inter e sogna di giocare con la maglia nerazzurra, ma questo non è ancora un motivo sufficiente per metterlo nella lista dei talenti più interessanti.

Non dimentichiamo, infine, Omar El Kaddouri, belga di origini marocchine classe 1990, centrocampista del Brescia e della Nazionale Under 21 del suo Paese. Il merito del suo approdo in Italia va agli osservatori del Brescia, che nel 2007 lo notarono nelle giovanili dell’Anderlecht. Dopo un’esperienza in prestito in Lega Pro al Sudtirol-Alto Adige, quest’anno è tornato nelle Rondinelle, concludendo la stagione con 37 presenze e 7 gol segnati in campionato.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl