Primavera: tra poco si ricomincia. Ufficializzato il nuovo girone

La pausa estiva dal calcio giocato sta ormai per finire. Tra poco più di un mese tutti i campionati riapriranno i battenti, e a questo proposito la Lega di Serie A ha comunicato ufficialmente il regolamento e la composizione dei gironi del Campionato Primavera Tim 2012/13. Come nella passata stagione, le 42 squadre sono state divise in tre gironi a seconda della vicinanza geografica.

Dalla prima fase, con torneo e quindi gare ddi andata e ritorno, usciranno le squadre che parteciperanno alla fase finale: le prime e le seconde classificate di ogni girone entreranno direttamente alla Final Eight, mentre le terze, le quarte e le due migliori quinte giocheranno i play-off per accaparrarsi gli altri due posti disponibili. Potranno partecipare al Campionato 2012/2013 i calciatori nati a partire dal 01/01/1994 o che abbiano comunque compiuto 15 anni. Nella fase a gironi, le squadre potranno impiegare un calciatore fuori quota senza alcun limite di età e tre calciatori fuori quota nati non prima del 01/01/1993. Nei play-off e nella Final Eight, invece, potranno essere impiegati quattro calciatori fuori quota nati non prima del 01/01/1993.

Per quanto riguarda il Milan, la rosa si sta lentamente componendo, tra arrivi, cessioni e ritorni. L’ex capitano Bertoni è passato in Alto Adige, è arrivato il giovanissimo Mastour, è tornato a casa il terzino classe ’91 Luca Ghiringhelli, reduce da una stagione con la Spal in Lega Pro, ma è probabile che prosegua la propria esperienza in Serie B. Tra le compartecipazioni rinnovate c’è quella di David Speziale, tra i rossoneri e il Lecce. E ancora Giacomo Beretta, che resta a metà tra Genoa e Milan, Gianmario Comi fra Milan e Torino, Wilfred Osuji fra Padova e Milan, Simone Romagnoli fra Pescara e Milan, Simone Verdi fra Torino e Milan, Mattia Valoti fra Milan e Albinoleffe.

LEGGI ANCHE:  Maldini via dal Milan? Florenzi non ci sta! Poi il commento sul futuro

Questi i movimenti più importanti, ma il mercato resta aperto fino al 31 agosto, quindi c’è ancora tempo per innovare e rinnovare. Il 22 luglio inizierà il ritiro e Aldo Dolcetti comincerà la preparazione coi suoi ragazzi, con la speranza di riscattarsi dopo le delusioni di questo finale di stagione.

GIRONE B: Atalanta, Bologna, Brescia, Cesena, Chievo, Cittadella, Inter, Milan, Modena, Padova, Sassuolo, Udinese, Varese, Verona.