Sei qui: Home » Calciomercato Milan » Tasci non si muove e Yanga-Mbiwa scalpita: “Ci sono offerte irrinunciabili”

Tasci non si muove e Yanga-Mbiwa scalpita: “Ci sono offerte irrinunciabili”

Il Milan non tratta Serdar Tasci. E’ proprio quest’ultimo, difensore centrale in forza allo Stoccarda, ad affermare di non avere intenzione di trasferirsi. Ecco le sue parole, rilasciate a Kicker, giornale tedesco: “Non penso proprio di lasciare lo Stoccarda, sono pienamente soddisfatto qui. Ho un contratto fino al 2014 e mi sento bene qui. Se un club fosse stato interessato a me, avrebbe dovuto parlare con il nostro direttore sportivo, che me ne avrebbe parlato, ma fino ad oggi, questo non è accaduto”.

Ecco allora che, per quanto concerne la ricerca del dopo Thiago, il cerchio si stringe. I maggiori indiziati a stringere un patto con il Diavolo, salvo colpi di scena, sono: Yanga-Mbiwa, Rolando e Ranocchia. E il capitano del Montpellier si trova in pole position, tanto che la trattativa potrebbe decollare nei prossimi giorni.

LEGGI ANCHE:  Milan, definita l'ultima amichevole pre campionato: non succedeva dal 2010

Riuscirà Galliani ad imporsi su Nicollin che, per liberare Yanga-Mbiwa, ha chiesto una cifra pari a 18 milioni? Conterà la volontà del giocatore, che oggi a, France Football,  ha dichiarato: “Sono ancora qua, ma con un punto interrogativo. Non si sa mai. Ci sono delle offerte che non si possono rifiutare. Per esempio, se arriva un club con un progetto opportuno e mette sul piatto 7/8 milioni. Il club con me è sempre stato corretto, mi comporterò bene, non c’è problema”.