Sei qui: Home » News » Berlusconi fa sul serio, As dà le cifre ma Gazprom smentisce

Berlusconi fa sul serio, As dà le cifre ma Gazprom smentisce

Arrivano conferme, più di una, che insistono sull’ingresso in società di nuovi soci. Berlusconi nei giorni scorsi era in Russia e noi di SpazioMilan ve l’avevamo anticipato. Gazprom? Sembra scontato pensarlo, ma non lo è.

Perché il colosso russo, con un comunicato, ha smentito queste voci insistenti: “La notizia che Gazprom sarà lo sponsor o il co-proprietario del club di calcio del Milan non corrisponde alla realtà”, ha dichiarato il portavoce della società, Serghiei Kuprianov.

Sicuri dell’accordo vicino, invece, erano in Spagna, il quotidiano As infatti parlava già di numeri e quote: 180 milioni pari al 25% che Gazprom garantirebbe per entrare nel club. Strano che pareri così chiari arrivino da un paese che non c’entra nulla sulla questione, ma possibile.

LEGGI ANCHE:  Contatti con Redbird, il presidente di una squadra NBA pronto ad entrare in società!

Noi, appreso il no secco (ma parziale) di Gazprom, manteniamo la nostra linea, dopo avervi raccontato le nostre sensazioni: Berlusconi cerca nuovi soci, con idee chiare e proposte intelligenti, da non dover mettere in vetrina ma da adoperare concretamente e direttamente.