El Shaarawy: "Grande soddisfazione ma è solo l'inizio"

El Shaarawy: “Grande soddisfazione ma è solo l’inizio”

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Stephan El Shaarawy è stato convocato per la prima volta dalla nazionale maggiore e con probabilmente partirà anche titolare. Il faraone si sta conquistando un importante spazio all’interno dell’Italia calcistica. Il giovanissimo italiano, un po’ emozionato, ha partecipato alla conferenza stampa pre Italia-Inghilterra.

Sulla possibile cessione di Cassano: “Per noi sarebbe una grossa perdita, come lo e’ stata quella di Ibrahimovic, quindi spero che resti perche’ ci puo’ dare tanto. Per me e’ un grandissimo giocatore, lo stimo come calciatore e come uomo”. Cassano oltre a essere un importante giocatore per il Milan lo è anche per la squadra: “Credo sia un punto fermo della Nazionale come lo e’ del Milan. Con lui ho un buon rapporto, mi ha detto di stare tranquillo e di fare quello che so fare“. Su Allegri e Prandelli: “Allegri e Prandelli sono due grandi allenatori che sanno stimolare la squadra e soprattutto i giovani come me“.

Ma la vera star della giornata non è Cassano ma El Shaarawy che esordirà con la nazionale maggiore in una partita importante come quella contro l’Inghilterra. Il giocatore si sente onorato per questa convocazione e spera non sia l’ultima: “Intanto e’ arrivata questa prima convocazione, una grande emozione e spero ci saranno altre occasioni”.

[wp_show_posts id="531707"]
Preferenze privacy