Sei qui: Home » News » Per Max, Antonio è pronto. Nonostante tutto

Per Max, Antonio è pronto. Nonostante tutto

Il calcio d’estate non è solo partitelle sotto il sole cocente di agosto e amichevoli strette di mano, ma soprattutto una sorta di prova generale per la stagione entrante. Niente punti o trofei di rilievo, ma un primo mettersi in discussione, in vista delle sfide che contano davvero. Ecco perchè Massimiliano Allegri vuole fare bella figura, e utilizzare il maggior numero di giocatori possibili, per una valutazione premilinare.

I prossimi impegni sono previsti il 4 agosto contro l’Olimpia e l’8 agosto contro il Real Madrid di Mourinho. Protagonista di queste due gare sarà sicuramente Cassano, che partirà da titolare essendo l’unico nazionale non ancora schierato in questo pre-campionato. Il tecnico rossonero vuole rodare il barese, metterlo alla prova, iniziare ad investirlo delle responsabilità che saranno sicuramente maggiori in questa stagione senza Ibra.

LEGGI ANCHE:  Rinnovo Maldini, retroscena sulla trattativa: svelata la richiesta del dirigente

Dopo alcune flebili voci di mercato che parlavano di un Cassano scontento e lontano da San Siro, la situazione si è stabilizzata. Cassano sarà ancora un giocatore del Milan, probabilmente con ancora più stimoli e fiducia. C’è da coprire l’assenza di Zlatan, o quanto meno attutirla. E un Cassano in forma può essere un primo importante punto di partenza.