Carica Ema: “Voglio diventare titolare”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dal ritiro dell’Olanda, intervistato da NUsport.nl, ha parlato Urby Emanuelson. La prima domanda del colloquio ha riguardato l’estate rossonera, culminata con la cessione di Thiago Silva e Zlatan Ibrahimovic. Ecco, in merito, la risposta di Ema: “E’ stato un periodo difficile per noi con tutti quei trasferimenti. Fortunatamente, ormai, è finito e abbiamo conquistato la nostra prima vittoria. Che bello!“.

L’ex esterno dell’Ajax ha inoltre parlato dei suoi obiettivi, del momento di forma che sta attraversando e del desiderio di essere impiegato da Allegri con regolarità: “Ho fatto una buona preparazione e la scorsa stagione ho giocato parecchio. Ora devo concentrarmi per diventare titolare, questo è il mio obiettivo. Non mi basta fare qualche breve apparizione, ma ovviamente devo dimostrare di meritarmi il posto. La scorsa giornata non ho giocato neanche un minuto, ma sono vicino a partire titolare”. E alla domanda inerente il clima che si respira nello spogliatoio, una volta ceduto Ibra al Paris Saint Germain, Urby ha così risposto: “Zlatan ha avuto un grande influenza nel nostro modo di giocare. E’ stato importante e non abbiamo un giocatore della sua tipologia in squadra. Stiamo percorrendo una strada diversa, vedremo dove ci porterà. Il clima è buono, ma diverso. Abbiamo perso dodici, tredici ragazzi che sono stati importanti per il club. Erano delle icone per il Milan“.

L’intervista si è conclusa con alcune battute riguardanti l’Olanda, Van Gaal, il ruolo che Ema preferisce ricoprire e lo spazio che spera di trovare nella selezione vicecampione del mondo: “Non mi considero un giocatore titolare. Devo trovare il mio spazio in questo gruppo. Spero di avere a disposizione dei minuti e da lì guardare avanti. E’ da un po’ che manco, quindi devo proseguire lentamente. Ho parlato poco con Van Gaal. Per me, è importante rimanere in Nazionale. Il mio ruolo è il mezzo sinistro, ma potrei anche giocare terzino, non è un problema. Dipenderà anche da dove giocherò nel Milan“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook