Nocerino e Antonini, un plateale scambio di idee

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Primo tempo di Milan-Anderlecht: la squadra rossonera è l’ombra di sè stessa, l’Anderlecht sembra il Real Madrid e dagli spalti piovono solo fischi. I primi minuti sono un assedio belga, il Milan pare incapace di reagire, bloccato da un avversario più temibile, la paura. I tifosi sono spazientiti, i giocatori lo avvertono. E all’ennesima azione dell’Anderlecht sulla nostra fascia sinistra, la pazienza la perde anche Nocerino.

Con chi? Con Antonini, che ieri sera non ha certo giocato una delle partite migliori della sua carriera, anzi. Continuamente superato, mai in posizione, non un passaggio giusto, Luca ha dovuto subirsi anche un pesante ed evidente rimprovero da parte del compagno di fascia Nocerino. Il numero 8 rossonero perde platealmente le staffe con Antonini, con gesti e urla lo riprende per l’ennesimo errore difensivo. Ci prova il senatore Bonera a riportare la calma tra i due, consigliando al centrocampista di mantenere la calma. Dopo pochi minuti, Nocerino si rivolge nuovamente al numero 77 rossonero, questa volta in maniera più pacata, quasi a “scusarsi” per i toni utilizzati.

La reazione di Antonini? Non uno sguardo, non una parola o un cenno nei confronti del compagno, quasi indifferenza. Della serie, Nocerino gli parlava, Antonini nemmeno lo guardava, con la testa rivolta verso Abbiati. Nessun caso, comunque, nessuna spaccatura nello spogliatoio. Semplicemente un episodio scaturito dal momento difficile che la squadra sta vivendo. Oggi, infatti, dopo l’allenamento mattutino, Nocerino e Antonini si sono fermati insieme a firmare autografi ai tifosi presenti a Milanello, tifosi che ora più che mai devono restare vicini alla squadra.

Twitter: @alicezanelli

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook