Under 21: scoppola irlandese, sorrisino El Shaarawy

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Con la qualificazione per i playoff del prossimo Europeo in cassaforte gli azzurrini si fanno travolgere da un’Irlanda che pur chiude in 9 uomini contro 11. Parte subito distratta e svogliata la squadra di Mangia che subisce il primo gol al 22′ dopo un bel pallonetto di Murray a scalvacare Perin. Il pareggio arriva al 34′ con El Shaarawy che pesca Caldirola su calcio d’angolo, dopodichè le cose iniziano a farsi complicate. Prima Immobile sbaglia il rigore, poi nella seconda frazione di gioco, arrivano la doppietta di Doran, la prodezza di Handerson e il gol, inutile, di El Shaarawy. Nel mezzo (e anche alla fine) partita interrotta per più di 20 minuti a causa di problemi con l’impianto dell’illuminazione.

Ancora gol quindi per El Shaarawy che ne ha fatti 3 in due partite con l’Under. Il piccolo Faraone non ha brillato come contro il Liechtenstein ma è risultato comunque uno dei più pericolosi. Prima nell’inedito (ma non troppo visto che già a Padova lo aveva ricoperto) ruolo di esterno di centrocampo votato all’inserimento poi trequartista in un 4-3-1-2.

Per un numero 10 molto duttile, un Mattia De Sciglio escluso. Il ct ha preferito provare Faraoni e destra e dare fiducia a Crescenzi sull’out sinistro. Fuori anche Romagnoli, difensore in comproprietà tra Milan e Pescara, per un problema fisico.

Intanto a Casarano suona l’allarme: pochi sorrisi e tante colpe, da ottobre si fa sul serio.

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook