De Sciglio: “Il Milan ideale per maturare”

Mattia De Sciglio è il futuro del Milan, a furia di ottime prestazioni si sta guadagnando la fiducia di Allegri che lo sta schierando molte volte titolare, anche fuori dalla sua posizione naturale. Il ruolo prediletto dal giovane rossonero è il terzino destro ma, causa mancanza di valide alternative a sinistra, in questo inizio di stagione è stato utilizzato anche sulla sinistra dove ha giocato ottime partite.

Sulla sua duttilità tattica ha parlato proprio lui che ha dichiarato: “Da destro mi trovo bene anche a sinistra: ho già giocato 3 gare. E l’ho fatto anche in passato. Non ho problemi. Anzi, quando spingo ho la possibilità di rientrare e tirare col mio piede preferito”. Il numero 2 rossonero è stato sin da subito paragonato alla leggenda Paolo Maldini: “Il paragone con un fenomeno inarrivabile come Maldini mi onora ma mi fermo lì. Sono giovane, devo migliorare in tutto. Per dire, devo metterci più attenzione difensiva perché in A ci sono giocatori che se hanno un minimo spiraglio lo sfruttano. La palestra Milan è l’ideale per maturare, con tutti i campioni che ci sono“.

Le sue parole fanno capire che tipo di ragazzo è Mattia, non si monta la testa facilmente e lavora sempre sodo. Caratteristiche basilari per un giovane che vuole sfondare in prima squadra e guadagnarsi un posto da titolare. In uno spogliatoio privo di grandi senatori la presenza di un giovane così determinato come De Sciglio può aiutare anche la crescita di futuri innesti dalla primavera che potranno avere come lui un importante esempio.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy