Stiramento: Antonini fuori un mese

Tempi duri per Luca Antonini. Il terzino rossonero, uscito al quarantesimo minuto della sfida vinta contro il Genoa a San Siro, resterà lontano dai campi di calcio per un po’ a causa di un problema ai flessori della coscia destra. Diagnosi più precisa: stiramento.

Ora che rimangono davvero pochi dubbi intorno alle sue condizioni e possiamo parlare con più precisione dei tempi di recupero (si parla di circa un mese) alcune considerazioni vengono spontanee: Luca potrà sfruttare questo periodo di inattività forzata per raccogliere le idee, fare il punto su questo ciclo di prestazioni non proprio fortunate. Tornare ad esprimersi sui buoni livelli degli anni passati non è affare impossibile, ma occorre un serio lavoro di testa.

Scendendo nel dettaglio, vediamo che potremo pensare di rivedere Antonini in campo soltanto a partire dal 25 novembre, giorno della supersfida contro la Juventus. Contro Palermo, Chievo, Fiorentina e Napoli (senza contare gli impegni di Champions contro Malaga e Anderlecht) occorrerà reinventare nuovamente quella difesa che tanto aveva già fatto pensare Max Allegri. Quella difesa mai uguale e mai davvero affidabile che a tutti noi sta dando tanto da pensare.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy