Il cacciatore del sole: per ora sono solo nuvole

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Christian Abbiati ha sulla coscienza i due gol del Napoli. Trattasi di un dato di fatto. Dopo quattro minuti, il portiere di Abbiategrasso è stato sorpreso da un tentativo di Inler, privo di velleità e potenza, proveniente dalla distanza.

Allo scoccare della mezz’ora, con il Milan alla ricerca del pareggio, Abbiati non è riuscito a fermare la conclusione di Insigne, sporcata da Acerbi, risultando anche in questa occasione poco brillante e reattivo. Una prestazione decisamente sotto tono per il portierone che soltanto un mese fa contro lo Zenit, in Champions League, aveva sfoggiato una delle migliori performance da quando è in rossonero. Se il Milan mercoledì si giocherà la qualificazione contro l’Anderlecht, il merito è anche suo, non dimentichiamolo.

Sta di fatto che una soluzione urge, eccome se urge. Abbiati resta sempre il portiere titolare di questo Milan, ma il Presidente Berlusconi preme per vedere tra i pali Gabriel, il giovane portiere brasiliano che ha già fatto molto bene con la Primavera di Dolcetti. Chissà se presto non ci sarà una chance anche per lui…

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook