SM ESCLUSIVO - Innocenti: "A Vercelli non sono stato capito. Vorrei tornare al Milan, ma anche l'estero..."

SM ESCLUSIVO – Innocenti: “A Vercelli non sono stato capito. Vorrei tornare al Milan, ma anche l’estero…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

INNOCENTITornato al Milan solo per curarsi dopo la distorsione alla caviglia sinistra rimediata a novembre, Alessio Innocenti, promettente centrocampista classe 1993 di origini argentine, scalpita per tornare in campo. Dopo una stagione esaltante nella Primavera rossonera lo scorso luglio venne ceduto in prestito alla Pro Vercelli, in Serie B. Ma in Piemonte il giocatore ha trovato pochissimo spazio, motivo per cui a gennaio spera di cambiare aria.

Alessio, prima di tutto come sta la caviglia?
“Sto completando la fase di recupero a Milanello e devo dire che le cose volgono per il meglio”.

Quando pensi di rientrare disponibile?
“Dopo le festività sarò pronto per giocare”.

Sono stati mesi difficili per te, come li hai vissuti?
Ho giocato pochissimo (appena quattro presenze, ndr). Credo che Mister Camolese non mi abbia capito bene. Siamo penultimi in classifica e quando le cose non vanno penso che un allenatore possa cambiare idea e provare nuove soluzioni. Poi l’infortunio ha complicato ulteriormente tutto. Per quanto riguarda Vercelli, mi sono trovato bene sia come città, sia come persone”.

Parli al passato, significa che non giocherai più lì?
Non credo di rimanere alla Pro Vercelli. Ho chiesto a Mino Raiola di cercarmi un’altra destinazione. Al suo ritorno in Italia ne parlerà con Galliani e Braida e troveremo la soluzione ideale”.

Dove vorresti andare?
Il sogno è quello di tornare al Milan, ma in Prima Squadra è durissima. Non sarebbe male provare un’esperienza all’estero”.

Hai mantenuto contatti con i tuoi ex compagni della Primavera?
Mi sento con Comi ed Ely, che alla Reggina stanno facendo davvero bene. Ho sentito anche Calvano e Hottor, che, come me, hanno giocato poco in questi mesi”.

Ti ha sopreso la crescita di De Sciglio, ormai un punto fisso della Prima Squadra?
“Ero sicuro che sarebbe arrivato lì. E’ un ragazzo molto umile, sempre attento ai minimi dettagli durante tutti gli allenamenti. Sono felice per lui, mi piacerebbe avere la stessa possibilità”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy