Conferme da Niang e De Sciglio, mentre Bojan e Constant deludono

Conferme da Niang e De Sciglio, mentre Bojan e Constant deludono


Sampdoria vs MilanABBIATI 7 – Nei primi 30 minuti salva 2 volte il risultato effettuando delle parate straordinarie, specialmente sulla punizione di Eder . Per il resto della partita non corre grandi rischi.

DE SCIGLIO 6,5 – In questa partita manca un po’ di concretezza nella fase offensiva ma si propone sempre, in difesa cerca sempre l’anticipo e più volte salva il reparto.

MEXES 6 – Una buona partita di Philippe che guida la difesa, nonostante le incertezze del reparto durante i primi 20 minuti il Milan riesce a rialzarsi e a non prendere gol nel periodo di difficoltà. Una prestazione messa in ombra da un grande errore che permette a Icardi di trovarsi da solo davanti ad Abbiati.

ZAPATA 6,5 – Il colombiano non è certo un fenomeno ma rispetto all’Acerbi visto contro la Juventus è un giocatore di un’altra categoria. Riesce spesso a fermare il giovane Icardi e a impostare le ripartenze.

CONSTANT 5 – Troppo impreciso nei passaggi, in difesa non vince il duello contro De Silvestre.  Nel secondo tempo si concentra più sulla fase difensiva.

MONTOLIVO 6 – Riccardo è  l’unico centrocampista che può creare gioco nel centrocampo rossonero. Nel primo tempo tenta più volte la soluzione da fuori area mettendo in difficoltà Romero. Negli ultimi minuti cerca di creare occasioni da gol ma è tutto inutile.

AMBROSINI S.V. – Sfortunato esce dopo 25 minuti per infortunio al suo posto Flamini.

Dal 25′ FLAMINI 6 – Entrato a freddo e a sorpresa tenta di inserirsi nel centrocampo, corre e recupera palloni quello che gli chiede Allegri. Sempre troppo aggressivo, nel primo tempo rischia di commettere un fallo da rigore. Si inserisce bene e spesso crea la superiorità numerica.

BOATENG 5 – Dopo la buona partita contro la Juventus Boateng sembra essere tornato quello del 2012. Nonostante il cambio di ruolo, da trequartista a mezzala, non incide. Sfiora il gol sull’azione propiziata da Niang, Romero salva sulla linea.

NIANG 6,5 – Allegri ha puntato molto sul giocatore classe ’94, schierato per la prima volta come titolare. M’Baye corre molto e si sacrifica, nella prima parte di partita non sempre trova la sua posizione in campo, tiene troppo la palla ma nel complesso la sua prova è sufficiente. Ad inizio di ripresa effettua un bellissimo tunnel e tiro che mette in serie difficolta Romero.

BOJAN 5 – Nel primo tempo ci mette la cattiveria giusta ma non riesce mai a creare azioni pericolose. Le ripartenze sono sempre affidate a lui ma lo spagnolo perde regolarmente palla. Il numero 22 non è ancora pronto per giocare dall’inizio, da il suo meglio quando viene inserito nella ripresa.

Dall’87’ NOCERINO S.V.

EL SHAARAWY 5,5 – Meno brillante del solito, soprattutto nel primo tempo. Dopo aver giocato 120′ contro la Juventus è troppo stanco per poter incidere, esce per Robinho.

Dal 66′ ROBINHO 6 – Il suo ingresso da più vitalità al reparto offensivo, il brasiliano cerca più volte il tiro ma non riesce mai a trovare la soluzione giusta.

ALLEGRI 5,5 – Decide di puntare sui giovani ma il risultato non aiuta la rimonta del Milan in classifica. Decide di sostituire El Shaarawy per Robinho avrebbe potuto togliere Bojan.

Twitter: @LorenzoTurati92

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Coordinatore editoriale "SpazioMilan.it": Luca Forte

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy