Muntari si scalda: “Pronto al rientro. Con l’Atalanta sfida difficile, ma dobbiamo puntare a vincere sempre”

Muntari_2Adesso è arrivato davvero il momento di ricominciare ad “assaggiare” il campo, per Muntari il rientro è vicino. Non solo a disposizione, ma anche in campo, con la dovuta e necessaria calma. L’Atalanta non deve essere un obiettivo da raggiungere con ossessione. La carica di Sulley nell’intervista rilasciata a Milan Channel.

“Vincere domenica è stato importante, dobbiamo continuare così e lavorare per risalire la classifica: puntiamo di arrivare il più in alto possibile. Non vedo l’ora di tornare, il ginocchio è guarito al 100% e spero di poter dare presto una mano ai miei compagni. Personalmente mi manca ancora un po’ di condizione fisica, ma la squadra ha dimostrato di essere in crescita. E’ arrivato il momento di giocare. L’assenza di Ambrosini dispiace, ma il recupero non sarà lunghissimo, a differenza di De Jong: sono perdite che non ci volevano, io sono pronto a vincere. Purtroppo nei mesi scorsi ho avuto dei problemi al polpaccio e alla coscia, ero arrabbiato con me stesso ma adesso è passato. Con l’Atalanta non sarà facile, a San Siro hanno dimostrato di essere organizzati e in casa sono temibili. Ma noi siamo il Milan e dobbiamo cercare di vincere sempre”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy