Berlusconi: “Battuti i più forti al mondo grazie ad una prestazione superba. Balotelli è un campione”

BerlusconiAll’indomani della vittoria contro gli extraterrestri del Barcellona, il Presidente del Milan Silvio Berlusconi si gode l’impresa della sua squadra: “Ieri sera abbiamo battuto senza neanche troppa fatica e con una prova superba il Barcellona, la squadra più forte del mondo”.

Scudetto? Tra Juve e Napoli scelgo il Milan, oggi siamo terzi in classifica e possiamo arrivare ancora più avanti. Dopo le prime giornate di campionato la nostra squadra era data per spacciata, addirittura c’era chi diceva che avrebbe faticato a salvarsi. E la stampa sportiva, che spesso è obiettiva più o meno come quella politica, si sprecava in ironie sul rinnovamento e sulla scelta di puntare sui giovani che avevo personalmente voluto. I sarcasmi sull’allenatore dell’Edilnord non si contavano, eppure il fatto di essere il presidente che ha vinto di più nella storia del calcio dovrebbe suggerire ai miei critici di essere un po’ più prudenti”.

(Fonte: Calciomercato.com)

UPDATE (20.00) – Non era presente in campo, ma a dato spettacolo anche da bordocampo. A consacrare Mario Balotelli ci penso proprio il Presidente rossonero, Silvio Berlusconi, che il giorno dopo la partita contro il Barcellona esalta l’ex attaccante del Manchester City: “E’ un genio e ha tutte le qualità per essere un giovane campione come El Shaarawy, De Sciglio e altri. Su di loro costruiremo il Milan dei prossimi 10 anni”.

(Fonte: SportMediaset.it)

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy