VIDEO – Galliani: “Berlusconi ha chiarito con Allegri, rimane anche l’anno prossimo. Balotelli ha una presenza scenica straordinaria”

Galliani (copyright SpazioMilan)Dopo l’affondo di Berlusconi nei confronti di Allegri (“El no capisse un casso”, in dilaetto veneto) e la precisazione stamane dello stesso Presidente rossonero (“stavo solo scherzando”), anche Adriano Galliani è intervenuto per riportare la calma nell’ambiente Milan ai margini dell’evento “I° GRAN GALÀ DEL POKER” presentato questa mattina nella “Sala dei Trofei” del Club di via Turati dall’Amministratore Delegato del Milan e Fabio Schiavolin, Amministratore Delegato di Cogetech S.p.A, azienda leader in Italia nel settore dei giochi. Queste le dichiarazioni esclusive rilasciate a Milan Channel.

Allegri sarà al Milan anche l’anno prossimo. Il presidente ha chiamato Max sabato sera e ieri mattina il sottoscritto per spiegare il senso delle cose che aveva detto. Allegri ha un contratto e, lo dico per la 270esima volta, sarà il nostro allenatore anche l’anno prossimo. L’incomprensione creata dai giornali sulla frase di Berlusconi nasce da un equivoco: era uscito con delle persone venete e insieme si divertivano a prendere in giro una serie di persone etichettandole con quell’epiteto, Allegri è capitato per caso. Ma era solo uno scherzo. Ogni cosa che dice Silvio Berlusconi viene ingigantita, se fa uno starnuto diventa un uragano. Contano i fatti, le parole le porta via il vento. Balotelli è un giocatore top class, ha un carismo unico, come i grandi attori. E’ una cosa naturale, come ce l’aveva Ibra: penso sia stato un grande acquisto, fatto nel momento giusto quando abbiamo capito che l’attacco aveva bisogno di nuovi ottani nel motore. E’ un giocatore dalla presenza scenica straordiaria”.

L’ad rossonero, ripreso dalla Web Tv ufficiale del Milan, è intervenuto anche sulla stagione in generale e sulle creste d’attacco.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy