Le creste funzionano, la difesa…

Balo ElS92AMELIA 6 – Sul gol non può far niente, è stata l’unica vera occasione dell’Udinese.

ABATE 6 – Ignazio sta sfruttando l’assenza di De Sciglio, all’inizio di partita sfrutta gli spazi creati da Niang e spesso arriva facilmente sul fondo. Nel secondo tempo si spegne lentamente, una partita a due facce.

ZAPATA 5,5 – Dopo un buon inizio commette qualche errore di troppo permettendo all’Udinese di pareggiare. Cerca più volte il gol su calcio d’angolo ma non riesce mai ad inquadrare la porta.

BONERA 5,5 – Al ritorno in campo dopo il lungo infortunio torna in mezzo alla difesa. Bonera smista molti palloni e riesce a fermare Di Natale e Muriel che creano pochissimi problemi alla porta di Amelia.

CONSTANT 6 – Meno preciso del solito soprattutto in fase difensiva dove commette qualche errore di troppo. In attacco si fa valere soprattutto nei cross.

FLAMINI 6 – Il centrocampista francese ama inserirsi negli spazi creati dai compagni e con l’arrivo di Balotelli ha molto più spazio. Nel secondo tempo è uno di quelli che cerca di recuperare il risultato recuperando davvero tanti palloni.

Dall’85’ TRAORE S.V.

MONTOLIVO 6,5 – Nel centrocampo rossonero lui guida il reparto, crea gioco e serve sempre al momento giusto El Shaarawy e Niang. Nel primo tempo tenta anche la soluzione da fuori ma Padelli è pronto. A 2 minuti dalla fine tenta il tiro dal limite dell’area ma sfiora il palo.

NOCERINO 5,5 – Nel primo tempo è più propositivo ma non riesce ad incidere. Recupera qualche pallone ma non è ancora il Nocerino dell’anno scorso.

Dal 71′ BOJAN 5 – Il suo ingresso in campo non incide, sbilancia di più la squadra ma lo spagnolo non riesce mai ad essere pericoloso.

EL SHAARAWY 6,5  – Il trio formato dalle tre creste funziona benissimo ed è proprio il Faraone a realizzare l’assist per Balotelli che porta in vantaggio il Milan. Con Balotelli in mezzo all’attacco rossonero Stephan ha più spazio per battere l’avversario. Nell’ultimo minuto si guadagna il rigore che Balotelli realizza.

BALOTELLI 8 Pazzini da forfait poco prima della gara e Mario scende in campo dal primo minuto. Dopo soli 40′ sfiora il gol con un tiro che termina molto vicino al palo, il primo gol in maglia rossonera non si fa attendere. Al 25′ gira di sinistro una bella palla di El Shaarawy  e porta in vantaggio il Milan. Su punizione sfiora la doppietta ma Padelli è attento. All’ultimo minuto arriva la doppietta su rigore che regala la vittoria del Milan.

NIANG 6,5 – Il giovane francese è molto generoso e con Balotelli si trova alla perfezione. L’energia che mette in campo colpisce tutti i tifosi rossoneri, sulla sua fascia è molto attivo anche nella fase difensiva dove recupera molti palloni. Prima di essere sostituito prende anche una clamorosa traversa.

Dal’ 80′ ROBINHO S.V.

ALLEGRI 6,5 – Le molte assenze hanno costretto Allegri a schierare Amelia, Abate, Nocerino e soprattutto Balotelli. Dopo un grande primo tempo il Milan subisce il pareggio e si spegne. Allegri tenta di dare un segnale alla squadra facendo entrare Bojan per Nocerino. Alla fine grazie alla coppia El Shaarawy-Balotelli il Milan guadagna 3 punti importantissimi.

Twitter: @LorenzoTurati92

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy