Regalone Paletta e magia di Mario: 2-1 al Parma ed è terzo posto

Dai nostri inviati a San Siro, Piermaurizio Di Rienzo e Alice Zanelli

BalotelliEra fondamentale vincere per la Champions (terzo posto e morale in vista del Barcellona) e il Milan, non senza qualche difficoltà ci riesce. Il primo tempo è spento per gli uomini di Allegri che trovano un Parma molto vivace e aggressivo con i 3 davanti. C’è però l’autogol clamoroso di Paletta a spianare la strada al Milan che nella ripresa poi cambia registro. Boateng prima e Bojan poi creano grattacapi alla difesa ducale, ma il raddoppio arriva grazie al solito Mario Balotelli che confeziona il 4 gol rossonero su calcio di punizione. A tempo ormai scaduto il 2-1 di Sansone. Troppo tardi, il Milan agguanta il terzo posto.

LA CRONACA DELLA GARA

93′ – Finisce la gara. Milan batte Parma 2-1

92′ – GOL DEL PARMA: SANSONE. Biabiany dalla destra mette in mezzo per Sansone che non sbaglia

90′ + 3′ – Saranno 3 i minuti di recupero

88′ – Missile di Montolivo dalla lunga distanza, Pavarini ci mette una pezza

85′ – Dentro Traorè, fuori Niang

77′ – GOL DEL MILAN: BALOTELLI! Punizione bellissima e precisa che con semplicità insacca

74′ – Altro contropiede buttato via dal Milan con Constant che serve male Bojan

72′ – Giallo per Zapata

71′ – Esce Amauri, dentro Belfodil

69′ – Pavarini esce male, Nocerino non ne aprofitta e manda a lato

68′ – Tutto solo in mezzo all’area Amauri su calcio di punizione non trova però l’impatto con la palla

65′ – Fuori Coda, dentro Benalouane per il Parma

65′ – Giallo per Marchionni

63′ – Fuori Boateng, dentro Bojan

60′ – Palla dentro di De Sciglio, non ci arriva Balo

58′ – Niang troppo in verticale per Boateng, esce Pavarini in scivolata

57′ – Contropiede sprecato dal Milan con Boateng che calibra male per Balotelli

55′ – Entra Ninis, fuori Parolo

53′ – Ancora Boateng che di testa sfiora soltanto

52′ – Balo per Boateng, palla che lambisce il palo e si spegne sul fondo

51′ – Magia di Niang che mette in mezzo per Muntari e Balotelli, la difesa emiliana in angolo

45′ – Inizia il secondo tempo. Nessun cambio nelle due formazioni

 

45′ – Finisce il primo tempo. Milan brutto e fortunato. Fa tutto il Parma, anche il gol rossonero che arriva grazie a Paletta

38′ – AUTOGOL DEL PARMA: PALETTA. Cross da destra e sull’uscita di Pavarini deviazione decisiva del difensore ducale

31′ – Palla in verticale per Boateng che mette in mezzo, contatto sospetto Niang-Mesbah. Ora il ghanese gioca dietro le punte

26′ – Contropiede Milan con Balotelli e Niang, il tiro del francese non spaventa Pavarini

25′ – Biabiany in velocità per Amauri, Zapata in angolo

24′ – Colpo di testa pericoloso di Amauri, Parma senza paura

21′ – Cross di Boateng in mezzo, ma nessun milanista va ad attaccare il secondo palo

15′ – Esperimento durato pochissimo: Niang torna a destra e Boateng a sinistra

11′ – Prima mossa di Allegri che scambia di posizione Niang e Boateng

8′ – Si incunea Paletta che arriva al tiro da buona posizione: palla a lato di poco

6′ – Rischio di Yepes che prende di testa il pallone e costringe Abbiati a togliere il pallone dalla porta

3′ – Scarico di Constant per Balotelli, il tiro dell’attaccante è deviato in angolo da Rosi

2′ – Prova Boateng a sfondare da sinistra, il suo cross è però preda dei ducali

1′ – Si comincia. Calcio d’avvio battuto dal Parma

Le formazioni ufficiali:

MILAN: Abbiati, De Sciglio, Zapata, Yepes, Constant, Nocerino, Montolivo, Muntari, Niang, Balotelli, Boateng.

A disposizione: Gabriel, Petkovic, Mexes, Pazzini, Traorè, Flamini, Abate, Bojan, Zaccardo.

PARMA: Pavarini, Rosi, Coda, Paletta, Mesbah, Parolo, Valdes, Marchionni, Biabiany, Sansone, Amauri.

A disposizione: De Angelis, Bajza, Ampuero, Morrone, Lucarelli, Belfodil, Strasser, Palladino, Gobbi, Benalouane, Ninis.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy