Sprazzi di Crema Catalana in attesa degli imbattibili Blaugrana

BojanL’infiammazione al ginocchio che sta frenando El Shaarawy in quest’ultimo periodo, potrebbe favorire l’impiego di Bojan Krkic dal primo minuto venerdì sera contro il Parma. Lo spagnolo sta vivendo fortune alterne in rossonero, proprio come in tutta la sua giovane quanto nobile carriera. Dribbling irresistibili e conclusioni innocue caratterizzano spesso le sue prestazioni, una sintesi perfetta della sua recente prova dell’Is Arenas. Le capacità tecniche non si discutono, si discute al contrario la scarsa concretezza.

Nel Milan ha occupato quasi tutti i ruoli d’attacco. Utilizzato come punta centrale o esterno alto a destra ad inizio stagione, ha convinto maggiormente come trequartista nel 4-2-3-1 d’assalto, disegnato da Massimiliano Allegri in quasi tutti i tentativi di rimonta di quest’annata. Nella prossima giornata di campionato, complice il possibile turno di riposo del Faraone e un Robinho un pò ai margini delle gerarchie offensive, potrebbe esserci spazio per un piccolo esperimento: Bojan fantasista, dietro a due attaccanti puri, magari Balo con Pazzini, il quale ha una gran voglia di dimostrare di poter esser ancora utile alla causa. Inoltre il Pazzo desidera mettere preziosi minuti nelle gambe in vista dell’impegno di coppa col Barcellona.

I catalani hanno strapazzato 6-1 il Getafe in quest’ultimo weekend nella Liga e non fanno dormire sonni tranquilli all’ambiente Milan, iperconcentrato nell'(im)possibile rimonta verso i preliminari di Champions della prossima stagione. Il Diavolo inevitabilmente vivrà da underdog la sfida contro Messi e compagni. Le costanti insicurezze mostrate da tutti i centrali difensivi disponibili in rosa, inquietano non poco i tifosi. Preparare minuziosamente la fase di non possesso è l’unica arma per non soccombere al cospetto dell’armata blaugrana. Si spera quantomeno che il Barça non sia in giornata di grazia come i rossoblu di Cagliari la scorsa domenica…

Twitter: fabryvilla84

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy