I postumi del derby sono alle spalle: Balotelli (quasi) a disposizione di Allegri per Genova

balotelli 3 (spaziomilan)Interessanti novità, di carattere indubbiamente positivo, giungono da Milanello, dove la truppa di mister Allegri si sta preparando alacremente per la sfida di venerdì contro il Genoa. Dopo aver saltato la sfida contro la Lazio, Mario Balotelli è tornato ad allenarsi in gruppo ed è, salvo complicazioni, a disposizione per la gara di Marassi contro i ragazzi di Ballardini.

L’ex City oggi ha svolto tutta la seduta con la squadra, compresa la partitella finale e fino all’ultimo si cercherà di averlo a disposizione per far rifiatare Pazzini, tra l’altro in non perfette condizioni, in vista della super sfida di Champions contro il Barcellona, dove SuperMario sarà indisponibile per le regole relative alle liste UEFA. Qualche giorni fa, lo stesso Adriano Galliani ammetteva di sperare nel recupero di Mario che ora sembra più vicino: “Sta meglio, spero che ce la faccia per venerdì così Pazzini può riposare in vista di Barcellona“. Un rientro che sarebbe fondamentale visto che il ragazzo di Palermo prima di fermarsi nel derby aveva realizzato quattro gol in tre partite. Ipotizzando, dunque, per certo l’utilizzo sulla destra di Niang, che ancora rincorre la prima realizzazione in serie A, Allegri dovrebbe far rifiatare uno tra Kevin Prince Boateng e Stephan El Shaarawy; molto più probabile che ad accomodarsi in panchina sia il ritrovato ghanese, sempre titolare negli ultimi mesi e un pò a corto di fiato, sebbene in ascesa costante a livello di prestazioni. Ovviamente ne potremo sapere di più domani con la conferenza di mister Allegri e la rifinitura seguita dalla lista dei convocati, ma le sensazioni che si respiravano quest’oggi a Milanello erano molto positive.

Probabile quindi il rientro del”Bad Boy, con il quale bisognerà andare all’assalto dei tre punti, senza paura e senza pensare (è comunque oggettivamente difficile farlo), alla notte di gala al Nou Camp. Balotelli non sarà del match e, nella speranza che possa essere presente, con tutto il Milan, nella Champions del prossimo anno, siamo certi che lui farà di tutto per concretizzare questa speranza, conducendo con i suoi gol i compagni alla conquista del terzo posto.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy