Galliani: “Stiamo bene, ci stava perdere contro il Barcellona. Speriamo che il campo parli bene”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Galliani_G21Adriano Galliani si presenta ai microfoni di Sky poco prima del fischio d’inizio di Milan-Palermo, ma a tenere banco ancora una volta è l’eliminazione dalla Champions League subita martedì scorso contro il Barcellona.

Rispetto all’anno scorso la reazione è molto diversa, la squadra sta bene – ha affermato l’amministratore delegato del Milan -. Abbiamo fatto bene anche a Barcellona. Vedi il 4-0, ma si dimentica che fino al 90′ eravamo in corsa. Ero vicino al presidente del Barcellona e aveva il terrore di subire un nostro gol. Ci sta di perdere contro di loro”.

Poi un ragionamento sui gol subiti al Camp Nou: “Abbiamo preso gol su nostre ripartenze, non quando attaccavano loro a pieno regime. Mi è dispiaciuto notare ancora che sulle palle inattive non siamo bravi. Vedi al 91′ con Robinho, che perdiamo palla e prendiamo il quarto gol“. Quindi un elogio a Leo Messi: “Il primo gol di Messi è comunque una roba da alzarsi in piedi, chapeau, una cosa così più o meno non l’avevo mai vista. Ha avuto una velocità di esecuzione e una tecnica che c’è solo da inchinarsi e dirgli bravo”.

Non c’è più tempo, se non per dire: “Speriamo che oggi il campo parli bene”.