Saponara: "La giornata del mio passaggio al Milan è stata indimenticabile. Voglio convincere e ritagliarmi uno spazio"

Saponara: “La giornata del mio passaggio al Milan è stata indimenticabile. Voglio convincere e ritagliarmi uno spazio”


Saponara 2Per Riccardo Saponara è senz’altro un momento cruciale della carriera. Il passaggio del suo cartellino al Milan, dove giocherà dalla prossima stagione, è stata una svolta senza precedenti. Ma soprattutto una grande soddisfazione per un classe 1991 come lui, che, nel frattempo, resta concentrato per completare l’annata con la maglia dell’Empoli nella serie cadetta.

Per il momento sono soddisfatto, questa stagione sta andando oltre le più rosee aspettative a livello personale e di squadra – ha raccontato il giocatore in un’intervista a CalcioMercato.com -. Ad inizio stagione avevo fissato un mini obiettivo che era quello di arrivare a dieci gol. Adesso che sono solo a meno uno da questo traguardo con ancora tante partite da giocare spero di farne ancora di più. Ma senza pensarci troppo, la cosa che poi mi piace fare di più, anche perchè il mio ruolo lo richiede, è fare assist per i miei compagni”. Quindi ancora sull’annata dell’Empoli: “Abbiamo dimostrato in ogni partita che possiamo giocarcela con tutte le squadre. Dobbiamo crederci perchè abbiamo delle potenzialità molto alte, siamo al quarto posto e non vogliamo mollare un centimetro”.

Poi sul Milan: “Sarò molto sincero: il Milan ha chiuso la trattativa con un incontro, io sapevo dell’interesse di altre squadre ma non dei rossoneri. Ho appreso la notizia qualche ora prima che si concretizzasse l’affare, è stato un fulmine a ciel sereno! Ripeto sapevo che c’erano in ballo altre squadre ma non di certo il Milan. Quella giornata comunque è stata indimenticabile ho vissuto delle emozioni stupende mai vissute prima. Anche i giorni a seguire sono rimasto un po’ in trance“. La concorrenza su Saponara era agguerrita e lo conferma anche l’interessato: “So che c’erano altre squadre ma non so di preciso quali…Il mio procuratore non mi vuole dare troppe pressioni e mi mette al corrente solo quando una cosa si sta per concludere e con il Milan è avvenuto proprio così, l’ho saputo il giorno stesso. L’Inter? Non ho mai sentito nessuno, sono totalmente sincero”.

L’attaccante romagnolo approderà in un Milan fortemente improntato alla “linea young”: “A fine stagione vado a Milano per allenarmi con dei grandi campioni e migliorarmi attraverso i loro consigli – ha raccontato ancora Saponara -. Vado lì consapevole delle mie capacità e cercherò di ritagliarmi il mio spazio. Naturalmente vorrei rimanere al Milan nella prossima stagione e convincere chi di dovere che posso giocarmi tranquillamenti le mie carte con il lavoro, il sacrificio e l’umiltà“.

Infine un pronostico su Barcellona-Milan: “Nella gara d’andata quando ho detto a qualche mio compagno che il Milan avrebbe vinto contro il Barcellona mi prendevano per matto. Io ci credevo veramente e così è stato. Non mi va di dare percentuali o azzardare pronostici, posso solo dire che il Milan può tranquillamente farcela a passare il turno”.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl